Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Roma. L’Artista francavillese Roberta Papponetti al Vittoriano

Sbarca all’esposizione di Arti Visive al Vittoriano di Roma “La Scalata”, opera pittorica creata dalla pittrice e scultrice Roberta Papponetti, che sarà esposta dal 25 marzo al 22 aprile.

 

L’artista, nata a Francavilla cinquant’anni fa si è appassionata sin da bambina ai colori e al gusto del bello. Artista poliedrica, ama dipingere su vari supporti, dal vetro alla ceramica passando per la stoffa, il legno, le tele. Utilizza colori acrilici, tempere, acquerelli, olio, pigmenti in polvere.

Alla base della sua opera vi sono la ricerca e la sperimentazione continua. Le sue opere sono state esposte in prestigiose location quali la prima e seconda Biennale Internazionale d’Arte Contemporanea Città di Palermo, Chiostro del Bramante e Villa Doria Pamphili a Roma, Museo dei Vetri a Venezia. Le sue opere sono state esposte anche a Londra e in Grecia.

“La Scalata” è stata selezionata dal noto critico d’arte Gianni Dunil, che l’ha scelta per portarla al Vittoriano. L’opera è stata definita “capolavoro ed esempio massimo di sintesi”.

"Si tratta di un’opera di grandi dimensioni, la cui consistenza è molto materica. E’ stata creata con paste e colle particolari” ha spiegato l’artista. “Il complesso del Vittoriano è un trampolino di lancio molto importante per poter accedere alla Biennale di Venezia. Ci sarà, infatti, il noto critico Radini Tedeschi, che selezionerà le migliori opere da portare a Venezia. ‘La Scalata’ è stata molto apprezzata da Dunil per lo stile e l’utilizzo di tecniche avanzate”.

 

Roberta Papponetti ha al suo attivo numerose mostre personali e collettive, frutto della sua attività trentennale nel campo della pittura e della scultura.
È anche nota, a livello internazionale come organizzatrice di eventi d’arte. Collabora da circa tre anni con la Casa editrice Fondazione Costanza e con L’Occhio del Critico-consulenze ed eventi arte.

 

 

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…