Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Scatti di Andrea Buccella alla Triennale di Milano

un fotografo pescarese per la mostra evento dedicata ad Aldo Coppola.

 

 

Un fotografo pescarese espone alla Triennale di Milano fino al 2 marzo prossimo. Lui è Andrea Buccella, l’occasione è invece  la mostra “Bellezza senza tempo”, dedicata ai 50 anni di attività di Aldo Coppola, l’hair stylist scomparso 4 anni fa, ospite del Palazzo della Triennale. Le foto di Buccella fanno parte dei 250 scatti formati da veri e propri giganti della fotografia italiana, come Fabrizio Ferri, Gian Paolo Barbieri, Giovanni Gastel, David Bailey, Javier Vallhonrat e Oliviero Toscani, suo amico fraterno per raccontare e ricordare lo stilista.

 

“Le foto di Buccella fanno parte a pieno titolo di questo evento davvero singolare – dice l’assessore alla Cultura Giovanni Di Iacovo – Conosco la sua grande attenzione alla bellezza e il cammino professionale che Andrea ha compiuto, sia nei migliori istituti formativi londinesi che nei più importanti studi fotografici italiani, grazie alla collaborazione con tante firme autorevoli del settore. Credo che per la nostra città sia davvero un onore essere rappresentata in uno spazio così prestigioso com’è la Triennale e per un evento di così grande impatto, su cui sono puntati gli occhi non solo del mondo della moda. La sua è una presenza professionalità alta e riconosciuta: per questo le foto in mostra sono simboliche tappe del  viaggio multi-sensoriale rappresentato dall’esposizione, suddivisa in 12 temi che ripercorrono i cinque decenni di storia italiana raccontata attraverso le mani di Aldo Coppola e attraverso la sua storia, finita nel 2013, ma oggi continuata dai figli.

Qualcuno ha detto che la bellezza è un attimo fugace che un cuore, una mente o un grande fotografo possono rendere eterno ed io credo che lui con il suo lavoro la rappresenti appieno, portandosi anche dietro un pezzo della città dove i suoi viaggi di lavoro lo riportano sempre per il fine settimana e che avrà presto modo di tornare a incontrare le sue opere”.

 

Biografia.

Andrea Buccella si è formato in fotografia di moda al Central Saint Martin College dopo essersi laureato in Comunicazione presso la London Metropolitan University, ha cominciato come fotografo ritrattista Jazz, lavorando per diverse case di produzione Italiane e Giapponesi, tra cui la major Pony Canyon e la Egea Records, realizzando copertine di dischi e pubblicando le sue foto su Jazzlife, Swing Journal, Allaboutjazz. Dal 2013 si occupa di fotografia di moda e di ritratto curando la comunicazione di diversi Brand. Attualmente è contributor della redazione italiana di i-D magazine, la rivista fondata nel 1980 da Terry Jones a Londra. I suoi lavori sono apparsi su Flair, i-D italy, Elle, Vogue Italia, Vogue Brasil, Nowfashion, Marieclaire, Purple France, L’Officel Italia, Artribune, Huffington Post, InterviewRussia. Nel 2010 fonda il CFC (Centro di fotografia e comunicazione) a Pescara presso il quale organizza corsi e workshop formativi. Dal 2014 è docente di fotografia al Laboratorio41 di Bologna. I suoi progetti personali sono rappresentati dalla Takeawaygallery di Roma”.

 

 

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…