Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  

I cosmetici bio: pro e contro

cosmesiBenessere

I cosmetici bio: pro e contro

La cosmesi bio ha acquisito negli ultimi anni un'importanza sempre maggiore e ha conquistato una significativa fetta di mercato. Ma quali sono i vantaggi legati all'uso di questa tipologia di prodotti?

 

 

“Copyright of the picture: ©Jupiterimages/Photos.com/Thinkstock”

 

E, soprattutto, si può affermare che la cosmetica biologica sia realmente migliore rispetto a quella tradizionale con cui ci si è confrontati fino a pochi anni addietro? Molto dipende dalle preferenze personali che sono quanto mai soggettive, ma è possibile porre sui piatti della bilancia gli aspetti positivi e gli elementi meno favorevoli che contraddistinguono i prodotti verdi e li diversificano dai prodotti convenzionali. Partendo dai pro, i cosmetici bio che a pieno titolo possono forgiarsi di questo titolo hanno un inci (cioè un elenco degli ingredienti) totalmente verde e risultano molto indicati per quelle persone che presentano una pelle ipersensibile o soggetta a fenomeni allergici. Si tratta, poi, di articoli eco-friendly, amici della natura, privi di siliconi, OGM e paraffine: la presenza di sostanze naturali e in particolar modo delle vitamine, alleate di una pelle sana, è un inconfondibile indice di qualità. Passando alla cosmetica non biologica, la vastità dell'offerta offre la possibilità di rapportarsi con un ampio (per non dire sconfinato) assortimento di prodotti per tutti i gusti e per tutte le tasche messi a disposizione dai più disparati canali di vendita (online, presso la grande distribuzione, nei discount e nelle profumerie). A produrre questi articoli sono aziende leader nel settore della bellezza e della cura della persona, presenti da decenni sul mercato e che si sono conquistate la fiducia dei consumatori offrendo un buon rapporto qualità-prezzo e commercializzando prodotti sempre innovativi e capaci di soddisfare le esigenze di chi cerca in una crema idratante piuttosto che in uno shampoo un prodotto studiato per le proprie specifiche esigenze di pelle piuttosto che di styling. Che si tratti di cosmetici verdi, che si tratti di cosmesi tradizionale, la varietà e la sfiziosità delle fragranze a disposizione è in grado di assecondare ogni istanza: si passa dalle profumazioni che richiamano la natura come la mela verde, il mughetto, le mandorle dolci alle essenze che puntano sull'aromaterapia e sul benessere psico-fisico derivante dall'impiego di profumazioni che spesso rimandano alle misteriose ed intriganti fragranze del lontano Oriente. Venendo ai contro, il rovescio della medaglia è rappresentato, per quanto riguarda la cosmesi green, dai prezzi più elevati, da un catalogo meno assortito e dalla scarsa notorietà delle aziende produttrici. Anche per quanto concerne la reperibilità, i tradizionali punti vendita spesso non offrono molta scelta ma l'e-shop riesce a colmare questa lacuna. Dal canto loro, i cosmetici tradizionali, pur essendo frutto di scrupolosi studi di laboratorio, dermatologicamente testati e prodotti nel rispetto dei più severi protocolli, potrebbero determinare delle reazioni allergiche o dei piccoli arrossamenti in soggetti la cui pelle è per intrinseca natura molto vulnerabile. Insomma, le possibilità di scelta non mancano: spetta al consumatore finale operare la scelta tenendo conto del proprio budget e delle proprie preferenze. Un'attenta lettura delle caratteristiche del prodotto (partendo dagli ingredienti e dalle proprietà del cosmetico, senza dimenticare le certificazioni che lo corredano) rappresenta un'ottima base di partenza per una scelta consapevole! Guarda qui: http://www.zalando.it/. Il link ti consentirà di conoscere un vasto assortimento di prodotti in grado di assecondare le tue esigenze di bellezza.

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…