Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Biografie

Biografie (67)

La vita dei personaggi che hanno cambiato la storia. Abruzzo, Italia e mondo.

Michael Richard "Mike" Pompeo, classe 1963, il politico americano indicato dal Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, come prossimo Direttore della C.I.A. ha origini abruzzesi. Sua nonna, “Fay”, era nata da Giuseppe Brandolino e Carmela Sanelli entrambi di Caramanico (PE).
di Emanuela Medoro Le opere di Edward Hopper (1882-1967), il pittore della classe media americana, sono esposte al Complesso del Vittoriano dal 1 ottobre 2016 al 12 febbraio 2017, in collaborazione con il Whitney Museum of American Art di New York. Sono più di 60 opere che rappresentano l’intero arco…
di Valentina Di Cesare * L’AQUILA - Cos’è la fortuna di uno scrittore? I riconoscimenti e il successo che gli vengono conferiti, dipendono soltanto dal valore dei suoi scritti o ad influire sono anche altre variabili? Nessuna risposta certa ma solo molte ipotesi, ognuna diversa dall’altra, eppure vi sono casi…
Vincenzo (James “Jimmy”) Mancini era nato a Sant’Eufemia a Maiella (PE). Per il grande musicista Henry Mancini quel pane era : “The best in the World”. >Altra storia di Geremia Mancini – Presidente onorario “Ambasciatori della fame”
Giulia "Julia"Grilli importante esponente“femminista” e grande avvocato. A lei si deve l’ingresso delle donne nelle giurie americane e la nascita dell’ordine delle “donne avvocato”. Fu anche stimato giudice. Entrambi i suoi genitori erano nati a Sulmona. Un'altra storia di Geremia Mancini – Presidente onorario “Ambasciatori della fame”
di Gianfranco Giustizieri Che dire? Leggere, da parte della famiglia di Pasquale Scarpitti, di aver dato un contributo (piccolo in verità) al Conferimento di un Premio Speciale “Alla memoria” dello scrittore abruzzese nella V edizione del Premio Nazionale di Poesia “L’arte in versi” mi riempie di felicità e di orgoglio.…
Nato a Crecchio (Ch) il 21 settembre del 1883, fu per oltre 30 anni (dal 1911 al 1946) l’indiscusso e più grande gioielliere ed orafo di El Paso (Texas).
la storia di un uomo che partì dall'Italia che riservava solo umiliazioni per l'America e morì in un tragedia in miniera
di Walter De Berardinis Dopo oltre 100 anni dallo scoppio della prima guerra mondiale (1914-1918) e mentre conducevo le ricerche sui caduti giuliesi (ad oggi 122 nominativi censiti) poi pubblicati a corredo della ristampa del libro del giornalista giuliese Francesco Manocchia “Quando c’era la guerra” (Artemia edizioni di Mosciano Sant’Angelo),…
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…