Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
C5. Montesilvano. Un derby vinto col cuore

Nella vittoria sull’Acqua&Sapone nel derby under 21, c’è tutta la determinazione e il carattere di un grande gruppo. Aldo Di Pietro: “Questi ragazzi danno sempre tutto, senza risparmiarsi mai”.

 

 

Montesilvano, 06/02/2017 – La vittoria per 2-1 nel derby di domenica ha consentito al Montesilvano di conservare il secondo posto nel campionato under 21, tenendo a distanza proprio i rivali dell’Acqua&Sapone. In un PalaRoma gremito e molto “caldo”, i ragazzi di mister Marzuoli hanno saputo rispondere allo svantaggio iniziale, rimontando e poi resistendo fino alla fine agli attacchi degli avversari. Una prova di tecnica e di carattere, come sottolineato da Aldo Di Pietro, che ha guidato i ragazzi dalla panchina in sostituzione dello squalificato Marzuoli:

“È stata una partita dura, vera, in un derby sempre molto sentito. Abbiamo chiuso il primo tempo in svantaggio, puniti per una nostra disattenzione difensiva, ma a mio avviso meritavamo qualcosa in più, perché avevamo sempre condotto la partita. Poi nel secondo tempo, prima il gran gol di Galliani e poi la rete di Rapacchietta ci hanno permesso di ribaltare la situazione, e siamo stati bravi poi a resistere ai loro attacchi. Voglio fare un applauso a questi nostri ragazzi, che da inizio anno giocano due volte a settimana, sabato e domenica, e non c’è una volta che non diano il 100%. Abbiamo vinto un derby contro una squadra che ruotava 10 giocatori, mentre noi eravamo in 6 (Galliani, Rapacchietta, Dambrosio, Comignani e Masi, più il portiere Iervolino), con il supporto di ragazzi della Juniores e addirittura degli Allievi. Credo che abbiamo interpretato meglio dei nostri avversari il clima derby, mettendoci qualcosa in più a livello di cattiveria, determinazione e agonismo. A fine partita, i crampi di Rapacchietta a entrambe le gambe e le ferite rimediate da Galliani per le tante botte prese, sono i perfetti simboli di un gruppo di ragazzi che non si arrende mai e lotta sempre, senza mai tirarsi indietro o accampare scuse. Meritano solo applausi per quanto stanno facendo”.

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…