Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Calcio 5. un Montesilvano autorevole travolge il Todi con 5-0

Finisce 5-0 per i biancazzurri, con reti tutte nel primo tempo. Marzuoli: “Vendicata la sconfitta dell’andata, ora giochiamo partita dopo partita”.

 

 

Montesilvano, 19/02/2017 – Con una partenza sprint, seguita da una condotta di gara attenta e senza sbavature, il Montesilvano torna alla vittoria al PalaRoma e regola con un secco 5-0 il Todi, salendo a quota 31 punti in classifica (quinto posto) e rilanciando le proprie ambizioni playoff. La sfida è stata subito sbloccata, dopo appena un minuto di gioco, dal preciso sinistro di Galliani, sugli sviluppi di un calcio d’angolo; 17 secondi dopo, la sfortunata autorete di Matteo Bei ha messo definitivamente la partita sui binari più favorevoli alla Caiana. Il 3-0 è arrivato al minuto 6.35, con Dambrosio che ha finalizzato una stupenda azione corale, mentre il 4-0, giunto ancora una volta 17 secondi dopo il precedente gol, porta la firma di Riccardo Rapacchietta. Lo stesso Rapacchietta ha poi siglato il 5-0 al minuto 18.47, dopo aver superato di slancio l’ultimo difensore avversario e abilmente dribblato il portiere. Chiuso il primo tempo sul 5-0, con Tatonetti praticamente inoperoso, i biancazzurri hanno gestito con facilità il secondo tempo, non riuscendo a sfruttare due minuti di superiorità numerica in seguito a un’espulsione avversaria e sfiorando il sesto gol con un palo di Galliani. Grande soddisfazione, a fine gara, per il tecnico Gianluca Marzuoli:

“Abbiamo fatto un’ottima prestazione, trovando subito i gol e poi gestendo senza soffrire il resto della gara. Contro Todi all’andata avevamo subito una sconfitta crudele, immeritatissima, dopo una partita dominata, ma direi che ci siamo presi la nostra rivincita. Questa vittoria ci fa fare un bel passo in avanti in classifica: ora giochiamocela partita per partita, cerchiamo di fare il meglio e a fine campionato vedremo in che posizione saremo. Anche oggi, ancora una volta, complimenti ai nostri ragazzi, anche a quelli più giovani come Marco Crisologo e Michele Iervolino che sono scesi in campo negli ultimi minuti e hanno dimostrato di esserci. Credo proprio che la scelta compiuta a inizio anno dalla società di valorizzare i nostri giovani stia dando bei frutti”.

 

Etichettato sotto
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…