Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Serie A, Pescara-Udinese 1-3

Opaca prestazione del Delfino: i friulani si impongono facilmente all'Adriatico.

 

C'è che dice che l'effetto Zeman si sia già esaurito. In effetti c'è davvero poco da salvare nel Pescara visto in campo contro l'Udinese. Pesante, come prevedibile, l'assenza di Caprari nel reparto offensivo, ma tutta la squadra si è espressa molto al di sotto delle aspettative. In più la sfortuna ci mette lo zampino e obbliga Stendardo ad abbandonare per infortunio dopo soli 6': praticamente i padroni di casa perdono l'unico difensore in grado di contrastare, almeno sul piano fisico, il possente Zapata. E non a caso è proprio il centravanti colombiano a siglare il vantaggio friulano (alla prima vera occasione creata dagli ospiti) con una precisa girata di testa su cross di Jankto. Poco efficace la reazione dei biancazzurri, che dopo aver sciupato una buona occasione con Benali, al 33' vedono il gol di testa di Cerri annullato per fuorigioco.

Se, pur non demeritando, il Delfino chiude il primo tempo in svantaggio, nella ripresa purtroppo la prestazione dei ragazzi di Zeman diviene del tutto insufficiente. Squadra demoralizzata e incapace di impensierire gli ospiti che, senza alcuna fatica, trovano in successione altre due reti con Jankto (50') e Thereau (55') lasciati liberi di colpire in area biancazzurra. Inutile il gol della bandiera siglato nel finale da Muntari, che da fuori l'area indovina l'angolino e beffa il neo-entrato Scuffet.

Poco da aggiungere su un Pescara letteralmente non pervenuto nel secondo tempo. Quando mancano ancora 9 partite da disputare, si spera solo in un dignitoso finale di campionato.

 

PESCARA (4-3-3): Bizzarri; Zampano, Stendardo (6' Fornasier), Bovo, Biraghi; Memusahj, Bruno, Verre (46' Muntari); Benali, Cerri, Mitrita (64' Kastanos). All.: Zeman.

UDINESE (4-3-3): Karnezis (78' Scuffet); Widmer, Angella, Danilo, Samir; Badu, Hallfredsson (70' Kums), Jankto; De Paul, Zapata, Thereau (73' Gabriel Silva). All.: Delneri .

Arbitro: sig. Celi di Bari.

Marcatori: 20' Zapata, 50' Jankto, 55' Thereau, 83' Muntari.

Note: ammoniti Halfredsson, Bruno, Danilo, Bovo, Gabriel Silva, De Paul; spettatori 11.105 per un incasso di 123.766 €.

 

Ultima modifica il Domenica, 12 Marzo 2017 18:51
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…