Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Pescara. La sposa bambina al Mediamuseum

26° scrittura e immagine film festival al mediamuseum cortinconcorso e proiezione de 'la sposa bambina' Programmazione di giovedi' 1° dicembre

 

 

Domani, giovedì 1° dicembre per il 26° Scrittura e Immagine Film Festival al Mediamuseum di Pescara un film assolutamente da non perdere alle ore 21,00, "La sposa bambina" di Khadija Al Salami: dall’autobiografia bestseller scritta da Nojoud Ali con la giornalista Delphine Minoui (tradotto in 16 lingue e venduto in 35 Paesi), La sposa bambina racconta la vera storia di Nojoom, una bambina yemenita che riesce a fuggire dal suo sposo aguzzino, ottenendo il divorzio all’età di 10 anni. Nel fiore della sua infanzia, Nojoom è stata costretta dalla famiglia a sposare un uomo 20 anni più grande di lei, obbligata a ogni sorta di violenza fisica e psicologica. Una pratica tristemente diffusa nello Yemen, come in tanti altri Paesi del mondo, quella del matrimonio tra una bambina e un adulto, considerata legittima e soddisfacente per la dote derivante. Un’usanza arcaica, figlia di ignoranza e povertà, a cui Nojoom si è opposta rifiutandosi di avere rapporti con l’uomo che, per questo, l’ha riportata dai genitori, come si fa con un “elettrodomestico difettoso”. La bambina è riuscita a fuggire, a frequentare la scuola e ad ottenere, la più giovane al mondo, il divorzio.

La regista è la prima donna filmmaker e produttrice yemenita. Costretta a sposarsi ad 11 anni con un uomo di 20 anni più grande di lei, ha rotto il matrimonio e appena sedicenne ha abbandonato il Paese per trasferirsi negli Usa a studiare cinema. Dopo un lungo periodo trascorso in Francia, dove ha girato oltre 25 documentari ed è stata insignita della legione d’onore da Frédérick Mitterrand, nel 2009 è tornata in Yemen per raccontare la storia di Nojood: nel mondo ci sono 60 milioni di spose bambine, di queste circa 2 milioni hanno meno di 15 anni e ogni anno 70 mila muoiono per complicazioni legate alla gravidanza.

Il programma della giornata prevede inoltre la proiezione dei seguenti Corti in concorso a partire dalle ore 17,00: LIFE IS A MEETING, IIS “A.MARINO” Casoli CH, Italia - NOSZTALGIA, Vanessa Malheiros - Wayner Tristao, Brasile - DALL'APPARIRE ALL'ESSERE, Alunni 3° F – Ist.Compr.1 CH, Italia - MADE IN SPAIN, Riobóo Coke, Spagna - LE BUONE ABITUDINI, Italia - L DE LIBERTAD Marc Guanyabens-Javier Hernandez, Spagna  - LANDSCAPES FOR MINDSCAPES, Alunni 3° C – Ist.Compr.1 CH, Italia - LILA, Carlos Lascano, Argentina/Spagna  - IL SARTO DEI TEDESCHI, Antonio Losito, Italia - NOTES FROM A SMALL JAPANESE TOWN, Magnus Fredriksson, Svezia - GIAИИI, Fry J. Apocaloso-Nicolò Barabino, Italia - MY LIFE I DON'T WANT, Nyan Kyal Say, Myanmar - AL GIORNO D'OGGI IL LAVORO TE LO DEVI INVENTARE, Mario Vitale, Italia - CLUE, IISS “Baldessano-Roccati”, Carmagnola TO, Italia - BUS STORY, Jorge Yudice, Spagna - DULCE RUTINA, Giada Ceotto, Italia - V STORONE, Alexandra Averyanova, Russia - WAITING FOR HARRY, Antonio Benedetto, Italia - LO STUDENTE CHE NON C'E’, ISC “I.Luciani” AP, Italia - SCARECROW'S HEART, Gholamreza Kazzazi, Iran  - NON ESSERE COME LORO, Guglielmo Ivan Airoldi, Italia - ALTO EL JUEGO, Walter Tournier, Uruguay - IHESA, Alejandro Diaz Castaño, Spagna - CLOUDY GOATS, Hamid Karimian, Iran - CENIZO, Jon Mikel Caballero, Spagna - CYBERBULLISMO: NON ALIMENTARLO, ITIS “A.Duca d’Aosta” AQ, Italia   - MUSICIDIO, Tugues Ferriol, Spagna - MIO FRATELLO, Simone Bozzelli, Italia - BELLISSIMA, Alessandro Capitani, Italia - THE AIRPLANE, Jesus Martinez-Jotoni, Spagna - MADAME E MONSIEUR, Eleonora Albrecht, Italia.

 

Ingresso libero  

 

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…