Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Flat tax, l'ultima idea del centro sinistra "babbano" al governo per attrarre i ricconi.

Paperoni che pagano una tassa fissa da 100 mila euro l'anno come agevolazione, per richiamare i ricchi stranieri che decideranno di spostare la residenza fiscale nel nostro Paese. Gli italiani in rapporto continueranno a dissanguarsi. Queste le scelte politiche del centro sinistra babbano al governo.

 

 

Si chiama Flat Tax - norma prevista dall'ultima Legge di Bilancio 2017, attiva da ieri, una 'tassa piatta' che prevede un'aliquota unica per tutti i contribuenti. Tutti... i ricconi milionari e miliardari. Che ingegnosa idea, eh? Il centro sinistra 'babbano' agevola, a conti fatti, gli stranieri imballati di soldi.

 

Destinata a tutti quegli investitori stranieri che decideranno di trasferire la residenza fiscale in Italia che pagheranno solo un forfettario annuale. Tassazione, che a detta del Governo, potrebbe attrarre capitali e incentivare investimenti dei cosiddetti 'High net worth individual', e cioè quelle persone con redditi e patrimoni sfacciatamente ricchi. Pare che in Gran Bretagna, Portogallo e Spagna è in vigore da tempo.

Pensate per un secondo di avere 20 milioni di euro: con un versamento dell'imposta sostitutiva di 100 mila euro, vi liberate delle tasse govedendo il malloppo, sarebbe, in rapporto ai comuni mortali italiani, come offrire il caffè al bar.

Il pagamento dovrà essere in un'unica soluzione per ciascun periodo di imposta di efficacia del regime, entro la data prevista per il versamento del saldo delle imposte sui redditi. La tassa può inoltre essere estesa ai familiari dei 'paperoni' con un pagamento ulteriore al Fisco pari a 25 mila euro.

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…