Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Menu pitagorico all'Aurum per il gran finale del Pi Greco Day 2017

Si è concluso il 14 marzo l'edizione 2017 del "Festival del Pi Greco 2017 - "Io penso relativo", rassegna divenuta Festival, giunto al terzo anno a cura dell'associazione Sinergie d'Arte, col patrocinio del Comune.

 

Una manifestazione nata per proporre la circolarità dei saperi e proposte alternative di varie provenienze artistiche che dal 1° al 5 Marzo si sono svolte al Circolo Aternino, per concludersi all'Aurum il 14 con l'enogastronomia e con un menu dedicato a Pitagora, forse il primo vegetariano della storia, che fu influenzato anche dal buddismo. Alle cucine lo chef Peppe Zullo, il cuoco contadino di Orsara di Puglia protagonista dell'EXPO nel padiglione Eataly e la sua interpretazione famosa e di grande gusto della terra e dei suoi frutti. Il Festival ha raggiunto il suo culmine con il Concerto Finale che si è tenuto all'Aurum, proprio il 14 marzo. Una sinergia ampia, che unisce Comune di Pescara, la Fondazione Pescarabruzzo, il Conservatorio luisa d'Annunzio, i licei Misticoni, Galilei e da Vinci di Pescara, la Scuola Civica di Musica di Montesilvano, gli atenei che hanno accompagnato con generosità e simpatia in questo viaggio tra le Scienze, l'Arte, la Filosofia, la Cucina.

 

Il festival finisce qui, ma proseguono "I Concerti del Pi Greco" sostenuti dalla Fondazione Pescarabruzzo, appuntamenti culturali che uniscono la Musica ad altri linguaggi artistici. Anche in questi eventi spiccano i temi prediletti dall'Ass. "Sinergie d'Arte": Circolarità dei Saperi, educazione permanente e valorizzazione dei giovani talenti. Il prossimo appuntamento sarà il 23 marzo presso la Sala Concerti di Palazzo Baldoni, Montesilvano.

 

Ultima modifica il Sabato, 18 Marzo 2017 19:33
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…