Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Mannheimer philarmoniker diretta da Boian Videnoff al Massimo di Pescara

Venerdì 24 febbraio - ore 21 - Teatro Massimo uno degli appuntamenti più attesi della 51ª Stagione Concertistica 16-17 della Società "L. Barbara" con la prestigiosa orchestra tedesca ospite d'eccezione della serata una fra le migliori interpreti italiane Francesca Dego, violino

 

 

La Mannheimer Philarmoniker ha rapidamente raggiunto un’attenzione internazionale grazie al riconoscimento del pubblico e della critica dell’eccezionale livello delle sue esecuzioni unito ad una straordinaria gioia del far musica che traspare immediatamente all’ascolto. E’ stata fondata nel 2009 da Boian Videnoff con l’obiettivo di offrire ai migliori talenti una significativa e qualificata opportunità per entrare nel mondo del lavoro. In pochi anni l’orchestra si è̀ esibita nelle più prestigiose sale da concerto in Europa e realizzato tourné̀e in Asia. Nella stagione 11/12 ha realizzato la sua prima tourné́e in Cina articolata in 13 concerti e una trasmissione in diretta per 30 milioni di spettatori. Nel novembre 2014 ha realizzato un tour in Spagna con solista Mischa Maisky e nel mese successivo ha debuttato con la IX Sinfonia di Beethoven al Gasteig di Monaco di Baviera.


Francesca Dego è considerata fra le migliori interpreti italiane di oggi. Vincitrice di numerosi concorsi internazionali, nel 2008 è stata la prima violinista italiana ad entrare in finale al Premio Paganini di Genova dal 1961 aggiudicandosi inoltre il premio speciale “Enrico Costa” riservato al più giovane finalista. Artista Deutsche Grammophon dal 2012 (disco di debutto con i 24 Capricci di Paganini incisi sul Guarneri del Gesù appartenuto a Ruggiero Ricci). Diplomata con lode e menzione speciale al Conservatorio di Milano sotto la guida di Daniele Gay, si è perfezionata con Salvatore Accardo e con Itzhak Rashkovsky. E’ regolarmente invitata ad esibirsi con le più importanti orchestre internazionali, a fianco di solisti e direttori del calibro di Salvatore Accardo, Christopher Hogwood, Donato Renzetti, Gabriele Ferro, Bruno Giuranna, Gianluigi Gelmetti, Wayne Marshall, Antonio Meneses. Francesca Dego suona un prezioso violino Francesco Ruggeri (Cremona 1697).


Boian Videnoff, fondatore e direttore artistico dei Mannheimer Philharmoniker, è costantemente ospite di importanti orchestre europee. Appassionato promotore della musica classica per un pubblico sempre più vasto, ha ideato il progetto "Junior Philharmoniker", cui si aggiunge una serie di concerti educativi per bambini favorendo la partecipazione alle prove delle famiglie. Per una sempre maggiore divulgazione della musica colta ha ideato e sviluppato la Home Symphony, piattaforma per le trasmissioni dei concerti dal vivo su internet che al momento registra più di 10.000 utenti al mese.



Il programma


R. Strauss Intermezzo Trv 246 op. 72: Entr’acte after Act I
E. Wolf-Ferrari Concerto per violino in re magg. op. 26
R. Schumann Sinfonia n. 4 in re min. op. 120


Il concerto è realizzato nell'ambito del Progetto Circolazione Musicale in Italia del CIDIM - Comitato Nazionale Italiano Musica

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…