Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Domenica, 19 Febbraio 2017 17:40

Pensioni, l'assegno resta inchiodato a 987 euro

Crolla il numero di nuovi pensionati nel 2016: dai 570.002 del 2015 si scende a quota 443.477 dello scorso anno, con un calo del 22,2%. Gli assegni restano inchiodati a 987 euro, portando degli effetti benefici alle casse del sistema previdenziale.

Pubblicato in Politica

I lavoratori del settore privato con contratto a tempo indeterminato ed orario pieno, che possiedono il requisito contributivo minimo per la pensione di vecchiaia (20 anni di contributi) e che maturano il requisito anagrafico entro il 31 dicembre 2018, potranno concordare col datore di lavoro il passaggio al part-time, con una riduzione dell’orario tra il 40 ed il 60%, ricevendo ogni mese in busta paga, in aggiunta alla retribuzione per il part-time, una somma esentasse corrispondente ai contributi previdenziali a carico del datore di lavoro sulla retribuzione per l’orario non lavorato.

Pubblicato in Lavoro

 Il 40,3% dei pensionati percepisce un reddito da pensione inferiore a 1.000 euro al mese.

Pubblicato in Economia
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…