Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  

Notizie Abruzzo

0
 Sindaco e Blasioli : “Puntiamo ad arrivare al progetto entro la consiliatura”   Dopo l’approvazione della
0
Pescara scommette ancora sull’ultima notte dell’anno e porta in piazza i ritmi travolgenti di J-Ax per l’ormai
0
 "Gabriele Astolfi ha dato davvero tanto alla città di Atri e a tutti noi e adesso è giunto il momento di ricambiare,
0
Lo storico giuliese Sandro Galantini sempre più internazionale grazie ai suoi studi. Dopo essere stato citato per
0
Domani, mercoledì 12 dicembre alle ore 12 in Sala Giunta conferenza stampa su approvazione delibera su area di risulta.
0
 Il pd di Avezzano contro il nuovo orario invernale di trenitalia.   “Il nuovo orario ferroviario invernale
12.000 abruzzesi malati di cancro fuori regione per curarsi

 Liste d'attesa lunghissime. Mercoledì 25 alle ore 09:30 al sit-in che si terrà in viale Bovio sotto la sede della Regione Abruzzo e "stare insieme allo Spi-Cgil a sostegno di una vertenza comune".

 

Licheri (SI): "Mercoledì 25 Luglio saremo insieme alla Cgil in difesa della sanità pubblica"

"Siamo con convinzione a fianco dello SPI- Cgil Abruzzo nella mobilitazione in difesa della sanità pubblica: da tempo anche noi sottolineamo le numerose criticità in merito di questa maggioranza regionale. Sinistra Italiana Abruzzo, condividendo interamente la piattaforma sindacale, oltre ad aderire sarà presente al sit-in con una propria delegazione." Daniele Licheri - Segretario Regionale Si Abruzzo fa sapere "Crediamo che sia necessario costruire un tavolo permanente con i sindacati, per capire quali siano le politiche sanitarie più adeguate per i prossimi anni: la direzione intrapresa da D'Alfonso e Paolucci con il project financing rischia di mettere in ginocchio le finanze regionali dei prossimi anni, a partire dal bilancio della sanità, compromettendo anche solo la possibilità di pianificare un riordino dei servizi sul territorio adeguato ai bisogni di salute e rispondente a criteri di efficacia concreta."

Aggiunge "Considerando le numerose criticità già presenti nel sistema abruzzese e l'aumento della povertà e delle disuguaglianze (anche di salute) anche della nostra regione, la situazione ci preoccupa e non poco. Pensiamo che insieme alla questione del lavoro e dell'ambiente, quella della salute (che riconosce tra i determinanti principali quelli legati al lavoro, all’ambiente e allo status socio-economico) dei cittadini sia una delle grandi questioni con cui fare i conti nel prossimo futuro: Sinistra Italiana sarà in prima linea per contribuire attivamente all’inversione della tendenza (che non è solo della nostra regione) che vede la privatizzazione dei servizi, a partire da quelli sanitari, come unica risposta alla crisi attuale."

Ribadisce che "si tratta di una scelta profondamente sbagliata, sia dal punto di vista economico-finanziario, sia in termini di garanzia di qualità dell’assistenza. Un’assistenza sanitaria gratuita e di qualità va garantita a tutti e tutte, ed invece i dati che ci ricorda la Cgil sono impietosi: i 12.000 abruzzesi malati di cancro che emigrano fuori regione per curarsi, la crescita delle liste d'attesa che dirotta la spesa verso le strutture private, il ridimensionamento dei piccoli ospedali senza la costruzione di una reale ed efficace rete di cura sul territorio."

Ultima modifica il Sabato, 21 Luglio 2018 12:31
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…