Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  

Notizie Abruzzo

0
Regione fa sapere ai privati termine ultimo per ricognizione danni il 22 luglio. Il Sindaco di Fossacesia, Enrico Di
0
Alla luce del violento nubifragio che si è abbattuto ieri sul litorale abruzzese, in giornata saranno condotte
0
"Lunedì 15 riapriranno le terme di Caramanico". A comunicarlo sono gli assessori Mauro Febbo, Nicola Campitelli e
0
dopo il successo di Apriti Sole tanti appuntamenti per l'estate Pineto, 11 luglio 2019- Dopo il successo di Apriti
0
un palo divelto, rischio per i passanti di scariche elettriche Le famiglie residenti a San Gregorio AQ, in via San
0
Interrogazione in consiglio regionale   "Domani l’impianto delle Naiadi riaprirà con un torneo internazionale
A25 Cerchio - Bussi sul Tirino. Tutti contro Toto spa. NO a sacrificare santuario natura per soli 30 km.

Sia le associazioni ecologiste Organizzazione Regionale Pro Natura Abruzzo e Co.N.Al.Pa. Onlus sia M5stelle, si schierano contro il progetto di Toto Spa della variante del tratto autostradale A25 Cerchio - Bussi sul Tirino

Associazioni ecologiste no a “Sacrificare un santuario della Natura per soli 30 km”

La variante “va a minacciare le Sorgenti del Pescara, una delle più belle e famose riserve naturali d'Abruzzo e del Centro Sud Italia. Secondo gli esperti naturalisti si tratta di un vero e proprio assalto a uno dei paesaggi simbolo del nostro Abruzzo verde oltre che al più importante bacino imbrifero d'Italia. Il progetto di Toto vorrebbe abbreviare di circa 30 km il percorso dell'autostrada dei Parchi Pescara-Roma però senza guardare al fortissimo impatto ambientale sui territori interessati oltre che a i danni a livello turistico su Popoli. Colpire la Riserva Naturale significherebbe distruggere per sempre un importantissimo centro di attrazione del turismo naturalista con un indotto fondamentale per il Comune di Popoli. Oltre al contraccolpo economico sulle varie realtà turistiche che operano intorno all'area protetta, il danno ambientale sarebbe incalcolabile. Un paesaggio estremamente pittoresco e amato da fotografi e naturalisti di tutta Italia e non solo sarebbe violentato dai piloni del viadotto della variante e dai tanti cantieri al seguito. “ Le associazioni concludono che la Riserva non si tocca ed appoggiano con forza la Delibera di Giunta del Comune di Popoli. "Sacrificare un santuario della Natura per soli 30 km in meno sull'A25 testimonia come ci sia la volontà a non guardare in faccia a niente e a nessuno per quanto riguarda le grandi opere, senza nessuna coscienza e senza neanche riflettere su quello che si sta proponendo. Un progetto che ha dell'incredibile che ci impegna tutti su un fronte unico e deciso".

Vacca M5stelle parte con interrogazione alla Camera dei deputati abruzzesi.

"Dopo aver letto le notizie apparse sugli organi di stampa in merito a un presunto progetto presentato dal gruppo Toto per accorciare le autostrade A24 e A25 di qualche km, abbiamo predisposto un'interrogazione urgente per conoscere le intenzioni del governo al riguardo" affermano i deputati abruzzesi del M5S nell'annunciare la presentazione di un'interrogazione parlamentare a prima firma Gianluca Vacca. "L'Abruzzo non ha certo bisogno di sventrare montagne e spendere soldi dei cittadini per velocizzare di qualche minuto un'autostrada come quella gestita dal gruppo Toto; anzi le conseguenze di questo progetto sarebbero devastanti per i cittadini, che sicuramente si troverebbero a dover pagare di tasca propria l'ennesima opera inutile, dannosa e scriteriata. Perché i costi, benché sia previsto un investimento privato, sicuramente ricadrebbero sui cittadini anche attraverso un ulteriore aumento del pedaggio, su un'autostrada tra le più care d'Italia e con gli aumenti maggiori registrati negli ultimi decenni. Invece di bloccare i continui rincari recuperando in parte quelli degli ultimi anni, gli utenti potrebbero così ritrovarsi a subire ulteriori e sproporzionati rincari!” Il MoVimento 5 stelle “porta avanti esclusivamente gli interessi dei cittadini, e per questo si opporrà in tutte le sedi opportune per bloccare questo progetto, che ci auguriamo venga immediatamente cestinato" concludono i deputati.

Ultima modifica il Venerdì, 29 Gennaio 2016 17:31
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…