Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  

Notizie Abruzzo

0
 Lanciano, Popoli, Pineto, Silvi, Francavilla al Mare e Mozzagrogna   Mercoledì 19 giugno 2019, alle 10,30
0
Archeologia, cibo e verde. Il neo sindaco Vincenzo D'Ercole racconta il suo paese nel cuore della Valle del Fino.
0
 Smargiassi: evento privato a pagamento "o non conoscono le regole per fare buona amministrazione, e in tal caso
0
Pubblica foto della piattaforma MEF con gli adempimenti   Il Sindaco Vincenzo d'Ercole di Castiglione Messer
0
i 6 soccorritori abruzzesi chiedono gettone di indennizzo, senza lavorano con la tariffa minima, senza tener conto
0
 22 giugno al CEA Parco dei Ligustri. Loreto Aprutino (PE). Al CEA di interesse regionale Parco dei Ligustri torna
Abruzzo. Bellachioma: "Lega correrà sola". Rapino: "tentativo di Opa ostile su Forza Italia"

Lo scrive Bellachioma sul social e il segretario Pd commenta. "rottura drammatica"

Un laconico annuncio scritto sul proprio profilo, forse per sondare la reazione dell'elettore, ieri il parlamentare Giuseppe Bellachioma comunica a chiara lettere: "La decisione è presa! In Abruzzo la Lega correrà da sola. Chi ci ama ci segua e andiamo a vincere".

Seguono centinaia di commenti discordanti, chi "saggia decisione", altri "regala Abruzzo al PD", e così via "o la va o la spacca", "perderemo ma... meglio soli che male accompagnati". Qualcuno consiglia "unitevi ai 5s", di risposta, "banco di prova fi e pd". Alcuni entusiasti, "vinceremo". Insomma il polso del social.

Il commento di Rapino diramato oggi.

“Le dichiarazioni del coordinatore regionale della Lega Giuseppe Bellachioma sono l’ennesima evidenza del tentativo di Opa ostile nei confronti di Forza Italia e del centrodestra. È evidente che al deputato Bellachioma non interessa mettere in campo un progetto per il governo e il cambiamento dell’Abruzzo, ma solo occupare poltrone, come si è visto nella vicenda dell’Agir, e conquistare il dominio all’interno del centrodestra”. Con queste parole il Segretario del Pd Abruzzo Marco Rapino e il coordinatore della Segreteria Andrea Catena, intervengono sulla dichiarazione di Bellachioma, che ha fatto sapere che la Lega correrà da sola alle prossime elezioni regionali.

“Ci troviamo di fronte a pratiche politiche che ricordano il peggio della prima Repubblica, altro che terza Repubblica – continuano Rapino e Catena -. Se le dichiarazioni del coordinatore Bellachioma fossero seguite dai fatti, ci troveremmo di fronte ad una rottura drammatica della coalizione di centrodestra, che rende ulteriormente aperta una partita che noi consideriamo da sempre giocabile, per confermare un centrosinistra largo e aperto alla guida della nostra Regione.

Siamo pronti a dispiegare un’ iniziativa partecipata che riunisca il campo democratico, progressista e riformista dell’Abruzzo, aprendo porte e finestre, e siamo certi che un centrosinistra rinnovato, con una forte connotazione civica e con un programma che nasca dall’ascolto dei territori e dei cittadini possa essere lo schieramento di riferimento per la soluzione dei problemi degli abruzzesi.

Il Pd si metterà a disposizione di un progetto per l’Abruzzo del 2030 che guardi al futuro e non alle poltrone e non rivendicherà la candidatura alla presidenza che dovrà nascere dal basso, da un ampio confronto con le energie civiche dell’Abruzzo pensando esclusivamente all’interesse generale degli abruzzesi”.

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…