Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Banner orsini
banner di stefano
de martinis
fidanza
forconi

Notizie Abruzzo

0
 il 20/05/2019 dalle ore 10:00 alle ore 12:00, Sala Tricolore del Comune di Città Sant’Angelo. Un incontro per chiedere
0
E' accaduto in provincia di Teramo, a Pagliare di Morro d'Oro. I Carabinieri sono riusciti a bloccare un piano
0
Marsilio “Avviato un percorso per la definitiva soluzione del problema L’Aquila, 16 maggio 2019 – “L’annuncio
0
Aprirà alla città sabato 18 maggio il Teatro Gianni Cordova, sala che prenderà vita nel ristrutturato auditorium della
0
Molestava le minorenni Nel mese di aprile scorso, alcune studentesse minorenni di Giulianova denunciavano presso
0
Domenico Di Michele il primo amministratore unico Nel pomeriggio di oggi si è costituta Adriatica Risorse Spa e la
Abruzzo/Buona Scuola. Vacca: “aumenteranno le cattedre senza docenti”

“Nel prossimo triennio le stabilizzazioni saranno di gran lunga inferiori ai pensionamenti. In Abruzzo aumenteranno le cattedre senza docenti.” La previsione del deputato pescarese Gianluca Vacca.

 Pescara, 15 gennaio 2015 - “Dopo il caos delle assunzioni della 'buona scuola', con le scuole obbligate ad accogliere docenti di materie non richieste, il ministro Giannini continua a dare i numeri e omettere le realtà scomode: il governo sta tagliando l'organico della scuola e la 'supplentite' che, a chiacchiere, dicevano di voler eliminare, si estenderà ulteriormente nei prossimi anni.” Dichiara l'espoenente nazionale del M5stelle. “Il titolare del Miur, intervistato ieri da la Repubblica, si vanta per il fatto che saranno 63.712 docenti assunti tramite concorso per i prossimi tre anni (1200 dovrebbero essere riservati alla nostra regione).” Snocciola poi dei dati:”Saranno dunque assunti circa 21 mila docenti all'anno, 400 per l'Abruzzo: una cifra a mala pena sufficiente a coprire il normale turn over della scuola, ma che non tiene conto né delle cattedre ancora scoperte, né del fatto che molte previsioni parlano dagli anni 2017-2018 di un'ondata eccezionale di pensionamenti nel comparto istruzione: soprattutto per la nostra regione, dall'anno prossimo è previsto il pensionamento di migliaia di docenti. Stando così le cose, dunque, l'organico scolastico non verrà rinforzato, ma ridotto, e le cattedre senza docenti aumenteranno notevolmente.” “Inoltre la platea complessiva dei partecipanti al concorso, vale a dire gli abilitati con molti anni di supplenza, però sarà almeno di circa 200 mila docenti. E per quel che riguarda i due terzi degli insegnanti che non saranno stabilizzati? Non una parola da parte di Giannini. Saranno dunque abbandonati al loro destino? Al di là della solita retorica del governo, - conclude - questa è la realtà dei fatti. “

Ultima modifica il Venerdì, 15 Gennaio 2016 12:22
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…