Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  

Notizie Abruzzo

0
Pettinari, "mentre gli autobus cadono a pezzi"     “Ben 300 mila euro stanziati per la copertura di servizi
0
Torna tra i banchi del Consiglio regionale d’Abruzzo la situazione delle acque di balneazione di un tratto di costa
0
All’Università di Teramo l’incontro formativo sul lessico delle Pari Opportunità Questa mattina, all’Università
0
Stella: "nel 2018, la mortalità a trenta giorni sia dell’intervento di valvuloplastica o sostituzione di valvole
0
"Viabilità provinciale angolana: le risorse e progettualità sono della precedente amministrazione di centrosinistra".
0
Il vicesindaco De Laurentis: “Dopo trent’anni il tratto sarà sistemato” Archi (Ch), 18 febbraio 2020 – Sono
Abruzzo/elezioni. Razzi, "disfatta! Si dimetta subito il gruppo dirigente e si ritiri a vita privata"

Sen. Antonio Razzi (FI). Elezioni:"Non una sconfitta ma una disfatta in Abruzzo per Forza Italia:"si dimetta tutto il gruppo dirigente e si ritiri a vita privata. Hanno distrutto Forza Italia in Abruzzo."

 

 

Roma, 20 giugno 2016. I risultati delle ultime elezioni rappresentano uno scacco matto a Forza Italia. Il centrosinistra vince in Abruzzo ai ballottaggi, Abruzzo terra natia del senatore Razzi. Il Pd conquista Francavilla al Mare in prima battuta, poi Lanciano, Vasto e Roseto degli Abruzzi. A Sulmona vince una lista civica di centrosinistra. A Civita D'Antino vince Sara Cicchinelli, a Ortucchio il sindaco è Raffaele Favoriti. Il commento del Senatore Razzi: chiedo ufficialmente le dimissioni di tutto il gruppo dirigente del partito in Abruzzo che va immediatamente commissariato. Non è possibile neanche ammissibile che Forza Italia sia stata letteralmente “asfaltata” anche dove storicamente è stata bastione del centrodestra. Certo, ha continuato Razzi, quando sei assente, quando non incontri la gente per strada e ne ascolti gli sfoghi e le istanze, quando diventi un barone mammasantissima attaccato solo alla sedia ed alle tue aspettative personali per il futuro, altro non puoi attenderti che il rifiuto da parte dell’elettorato. Questa è una squadra che ha solo perso collezionando sconfitte che non hanno mai fatto intravvedere neanche lontanamente la possibilità di una ripresa. Il problema sta soprattutto nella qualità umana soprattutto e poi in quella politica, ha continuato il senatore di Forza Italia: il menefreghismo  del territorio. Questo gruppo dirigente non solo è gravemente colpevole di aver portato Forza Italia alla sfacelo in Abruzzo ma anche di essersi impegnato con costanza a contrastare quelli che come il sottoscritto, volevano sul territorio persone capaci di essere presenti invece che degli “incravattati” Cicciobelli. Occorrono persone serie e motivate per essere utili alla gente. Personalmente sono stato boicottato, senatore della Repubblica abruzzese doc, in tutte le maniere nonostante che ai miei incontri con i cittadini, le sale fossero colme sino a fuori con la gente in piedi. Di questi risultati vado fiero e non perché fossi quel grande politico che molti credono di impersonare parlando difficile ed ingannando l’uditorio, ma perché sono una persona semplice, normale, che capisce i veri problemi della gente e che è stufa delle chiacchiere da professori da quattro soldi.

 

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…