Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  

Notizie Abruzzo

0
un fatto veramente inquietante   E' accaduto oggi, a Città Sant'Angelo, PE, verso le 18.30. Entrano in una casa
0
L’OdN di Teramo e Pescara ha una nuova guida Andrea Ambrosini è il nuovo presidente dell'Ordine dei Notai dei
0
E’ allarme siccità in Abruzzo con particolare riferimento alla provincia di Teramo, dove la disponibilità idrica sta
0
Presentato il programma del Carnevale Giuliese. Dopo vent’anni torna l’appuntamento con i carri allegorici e la
0
Martedì 25 febbraio il tradizionale Corteo per le vie del centro storico. Incendio del Fantoccio.   Sfilata di
0
"Salvini viene a Chieti due volte, nel giro di sessanta giorni, e dice: ci metto la faccia. Io e chi con me amministra
Abruzzo, gioco d'azzardo: spesa pro capite da quasi 1500 euro anno. La più alta d'Italia

“Ludopatia: quando al gioco ti giochi la vita” rapporto sul gioco a cura di Luigi Ragni, Presidente della “Commissione Speciale per il benessere della collettività (Salute)” presentato a Giulianova.

L’incontro di Sabato scorso, 16 Aprile “Ludopatia: quando al gioco ti giochi la vita” ha avuto un importante riscontro, un iniziativa che ha suscitato interesse nell’apprendere da parte di molti cittadini e di rappresentanti delle Istituzioni locali presenti, i numeri e la gravità di una situazione davvero poco conosciuta ma di enorme rilevanza per la nostra cittadinanza, soprattutto nel momento in cui i numeri inchiodano l’Abruzzo come 1° Regione dove il gioco d’azzardo registra la spesa pro-capite più alta d’Italia. Secondo il rapporto “non chiamiamolo gioco” dell’ottobre 2012 (www.noslot.org), la Regione dove la spesa pro capite è più alta è l’ABRUZZO (1.473,17 euro), seguita da Lazio, Lombardia ed Emilia Romagna (rispettivamente 1.418,65, 1.319,75, 1.283,84 euro); l’ultima regione è la Basilicata (877,34 euro).

DENSITÀ : L’Italia ha in assoluto la più alta densità di slot-machine di vario tipo. Da sola ne ospita ufficialmente 414.158, circa la metà di quelle presenti in tutto il territorio degli Stati Uniti. Nel nostro Paese c’è un appa-recchio ogni 143 abitanti]. Il gioco d’azzardo nel nostro Paese è un fenomeno sempre più diffuso e preoccupante, dalle rilevantissime conseguenze sul piano economico, sociale e culturale. Tanti i temi trattati, e altissimo il riscontro dell’iniziativa, con una immediata richiesta da parte di rappresentanti locali (sindacati e rappresentanti politici) di ripetere l’iniziativa nei comuni di TERAMO e MARTINSICURO, e sicuramente molti altri seguiranno l’esempio.

Hanno partecipato all'incontro: La Dottoressa Maura Ianni Psicologa Clinica, Psicoanalista, Presidente Genius Loci Onlus, al Capitano Marco Toppetti Comandante Compagnia Guardia di Finanza - Giulianova, la Dottoressa G. Lucidi Pressanti, Direttore uoc di immunoematologia della Asl di Teramo, e la Dottoressa Psichiatra Materazzo, per l’impegno profuso nella organizzazione e relazione dell’iniziativa su svariate tematiche: quadro epidemiologico, fiscalità del gioco lecito, dati finanziari, costi sanitari, cosa fare per reagire, ecc. L’ultima riflessione vorremmo recapitarla a tutti i gruppi di opposizione in consiglio Comunale a Giulianova, vista la TOTALE ASSENZA, e la mancata opportunità di condividere con la Commissione un tema tanto importante ma soprattutto una battaglia di civiltà che è oggi quanto mai attuale e soprattutto poco trattata dalle Istituzioni, che tanto potrebbero fare per aggredire un problema che affligge una moltitudine di soggetti, e soprattutto tantissime famiglie. Luigi Ragni, Presidente della “Commissione Speciale per il benessere della collettività (Salute)”

Ultima modifica il Martedì, 19 Aprile 2016 16:39
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…