Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Banner orsini
banner di stefano
de martinis
fidanza
forconi

Notizie Abruzzo

0
 il 20/05/2019 dalle ore 10:00 alle ore 12:00, Sala Tricolore del Comune di Città Sant’Angelo. Un incontro per chiedere
0
E' accaduto in provincia di Teramo, a Pagliare di Morro d'Oro. I Carabinieri sono riusciti a bloccare un piano
0
Marsilio “Avviato un percorso per la definitiva soluzione del problema L’Aquila, 16 maggio 2019 – “L’annuncio
0
Aprirà alla città sabato 18 maggio il Teatro Gianni Cordova, sala che prenderà vita nel ristrutturato auditorium della
0
Molestava le minorenni Nel mese di aprile scorso, alcune studentesse minorenni di Giulianova denunciavano presso
0
Domenico Di Michele il primo amministratore unico Nel pomeriggio di oggi si è costituta Adriatica Risorse Spa e la
Abruzzo. M5s: Salvini chiede altri inceneritori

Marcozzi: "fate sapere da che parte state". Il Movimento 5 Stelle abruzzese pretende spiegazioni dalla Lega regionale.

Dopo le dichiarazioni rilasciate negli ultimi giorni dal Ministro dell’Interno e Vicepremier Matteo Salvini, la questione inceneritore torna di attualità. E anche la Regione Abruzzo viene chiamata in causa. “Abbiamo letto – commenta il consigliere regionale e candidato presidente del M5S alle elezioni regionali in Abruzzo Sara Marcozzi – le ripetute dichiarazioni di Salvini riguardo all’emergenza rifiuti e all’ipotesi di costruire nuovi inceneritori. Tuttavia non abbiamo avuto nessuna notizia dalla Lega abruzzese, che non ha ancora preso una sua posizione netta sulla questione”. “Ricordo a tutti i cittadini che il Consiglio Regionale abruzzese aveva approvato un Piano Regionale di gestione dei Rifiuti che di fatto non bloccava la strada alla costruzione di un inceneritore voluto dal governo Renzi. Negli anni scorsi il governo regionale del PD, quello dei cosiddetti esperti, non è stato in grado di realizzare un piano che garantisse la riduzione della produzione dei rifiuti. Non è un caso se il Consiglio dei Ministri ha impugnato quella Legge Regionale, evidenziando tutte le problematiche che il Movimento 5 Stelle denuncia da anni senza aver mai avuto una risposta”. “Ora che il leader leghista è uscito allo scoperto, è il momento che faccia lo stesso anche la Lega Abruzzo. Volete veramente la costruzione di un inceneritore nella nostra Regione? La nostra posizione è chiara da anni. Il Movimento 5 Stelle è contrario da sempre alla costruzione di nuovi inceneritori e la nostra posizione non cambierà. Abbiamo sempre lavorato per ottenere una concreta diminuzione della produzione dei rifiuti e lo scriveremo chiaramente anche nel programma che presenteremo per le elezioni regionali del 10 febbraio. Ora è il momento di sentire una risposta dalla Lega. Sono dalla parte di Salvini e vogliono costruire un inceneritore anche in Abruzzo o vanno contro al loro capo politico? I cittadini hanno il diritto di sapere la loro posizione su un tema che riguarda la salute pubblica”.

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…