Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  

Notizie Abruzzo

0
Si è da poco conclusa la riunione sindacale per la discussione del contratto decentrato integrativo durante il quale si
0
Tornerà a riunirsi nella giornata di giovedì 23 gennaio, alle ore 15.30, la Commissione Vigilanza in Regione Abruzzo
0
Ieri presso la Sala Edolo Masci della Provincia di Pescara, la Commissione per le pari Opportunità ha incontrato una
0
Iscrizioni Scuola 2020/2021: il 31 gennaio termine ultimo per la presentazione delle domande L’Assessore alla
0
 Oggi a Pescara è stata annunciata l'adesione di molto componenti dell'associazione "Futura Abruzzo" al Partito
0
Il Sindaco di Città Sant’Angelo, Matteo Perazzetti, interviene dopo il rigetto del GIP sul dissequestro dei viadotti
Abruzzo/ricostruzione. 1200 persone entreranno in case della regione.

 Ad oggi le persone assistite sono ancora 8847. 410 nelle soluzioni abitative in emergenza (SAE);7445 con contributo di autonoma sistemazione (CAS); 673 in alberghi; 232 all'interno del Progetto case L’Aquila, e 87 nei moduli abitativi prefabbricati rurali emergenziali (MAPRE).

A breve si provvederà all'acquisto di unità immobiliari al fine di fronteggiare la situazione di emergenza abitativa nei comuni ricadenti nel cratere sismico 2016 e 2017. Il provvedimento riguarda circa 1200 persone che attualmebnte sono ospitate nelle strutture alberghiere convenzionate o in autonoma sistemazione. La notizia è stata comunicata questa mattina dal Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, nel corso di un incontro - da egli stesso convocato - con i sindaci interessati.

Oggi riunione nella provincia di Teramo sul punto. “Una notizia importante – ha aggiunto il presidente Marsilio - è che entro l’estate 1200 persone lasceranno gli alberghi e l’autonoma sistemazione per entrare in abitazioni messe a disposizione dalla Regione. Per far fronte alla situazione di emergenza abitativa del territorio sono stati formalizzati gli atti per l’acquisto di 326 immobili, per un importo complessivo di oltre 51 milioni di euro. Soluzioni che permetteranno un notevole risparmio rispetto alle spese attuali”. Questi appartamenti sono 254 in provincia di Teramo, 70 in provincia dell'Aquila e due in provincia di Pescara.

Nel corso della riunione, a cui hanno partecipato il responsabile dell'ufficio speciale per la ricostruzione, Vincenzo Rivera e i due sub-commissari, Giancarlo Misantoni e Antonio Iovino, rispettivamente dirigenti del Genio Civile di Teramo e della Protezione civile dell'Aquila, oltre ad assessori e consiglieri regionali, i sindaci del cratere sismico hanno posto sul tavolo le questioni inerenti i territori da loro amministrati. Relativamente al recupero degli edifici Ater è stato annunciato che, con apposita ordinanza, sono stati riassegnati 87 milioni di euro alla Regione Abruzzo per la ristrutturazione dell’edilizia residenziale.

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 18:57
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…