Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  

Notizie Abruzzo

0
L’amministrazione comunale lancia il nuovo progetto per insegnare musica sul territorio Parte un nuovo progetto
0
 Da tempo i militari della Stazione di Ortona, a seguito di numerose segnalazioni di privati cittadini e di alcuni
0
 Centro chiuso, domenica prossima, 20 ottobre, lungo tutto il percorso della Maratona Dannunziana, appuntamento ormai
0
Una campagna dal titolo "Salva il tuo amico"   GIULIANOVA – Domenica 20 ottobre nella piazza Del Mare si
0
Pd: abbiamo lasciato in eredità 500mila euro ma nessuna telecamera è stata installata finora    Pescara 18
0
Federazione tra Idea_Cambiamo e gruppo civico Santangelo: primo atto provinciali de L'Aquila Nel corso di un
“Natale lirico per gli oltre duecento Abruzzesi del Trentino Alto Adige“

Standing ovation per i soprani Anna Vittur e Barbara Pichler che hanno cantato brani di Wolfgang Amadeus Mozart, Adolphe Adam e Henry Purcell.

 

La Libera Associazione degli Abruzzesi del Trentino Alto Adige, presieduta da Sergio Paolo Sciullo della Rocca, Ambasciatore d’Abruzzo nel mondo, ha celebrato a Bolzano il Natale Abruzzese, presso la Chiesa della Visitazione dove nella preghiera sono stati ricordati i minatori abruzzesi deceduti nelle miniere di Monteneve. La Santa Messa è stata officiata da Don Daniele Ambrosini e allietata dal Soprano Anna Vittur dotata di particolare temperamento romantico, misterioso e passionale e dal Mezzo Soprano Barbara Pichler che hanno eseguito brani di Adolphe Adam, Wolfgang Amadeus Mozart, Henry Purcell, accompagnate dall’organista Arno Hagmann alla presenza di oltre duecento abruzzesi e familiari provenienti dalle località di Riva del Garda, Borgo Valsugana, Mezzocorona, Trento, Monguelfo e Merano. Al termine della celebrazione, nei locali del sodalizio è seguito un vin d’honneur durante il quale il presidente Sciullo della Rocca affiancato da Sandro Repetto, ha formulato gli auguri ai convenuti, ritenendosi soddisfatto delle numerose attività culturali svolte dai solidali che nello spirito dannunziano hanno incentrato molte attività alla riscoperta della storia patria. L’incontro, è stato organizzato dai soci Maria Antonia Giaconia, Elisabetta D’Aurelio, Andrea Lucci, Mario Timperio, Gabriele Antinarella, Fabio Giovannucci, Girolamo Sallustio, Rita Sabatini e Paolo Lucci. In questa circostanza sono stati offerti i buoni dolci tradizionali, il torrone di cioccolata morbido e la porchetta di Campli servita dal rotisser Mauro Ponzi, accompagnata dal Montepulciano della Terra d’Aligi.

 

 

 

Ultima modifica il Domenica, 06 Dicembre 2015 17:11
Etichettato sotto
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…