Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  

Notizie Abruzzo

0
Oggi il Direttore di Trenitalia Abruzzo ha organizzato una interessante conferenza stampa per far conoscere le tante
0
Testa: “con quale coraggio la giunta Alessandrini abbia organizzato una festa domani sabato 27 maggio in alcuni parchi
0
Il prossimo 30 maggio, presso la Sala Consiliare di Penne, l’UDI (Unione Donne in Italia), costituita il 1° ottobre
0
“in commissione cerca di vietare la diffusione del progetto sulla san Giuseppe” polo scolastico     La
0
“Diventa realtà l’apertura pomeridiana del mercato coperto di via dei Bastioni. La struttura potrà aprire tre giorni a
0
L’assessore Di Pietro: “La Commissione ha dato il via libera il giorno del 95esimo compleanno di uno dei politici più
Abruzzo

Abruzzo (748)

Tutte le notizie sull'Abruzzo, politica, incontri, news, Luciano D'Alfonso, Dino Pepe, Mario Mazzocca, ultime notizie, Grande Pescara, Parco Costa teatina

Il Sottosegretario alla Presidenza Regionale con delega all’Ambiente e Protezione Civile Mario Mazzocca ha inoltrato al Presidente del Consiglio dei Ministri Paolo Gentiloni e al Capo Dipartimento di Protezione Civile Fabrizio Curcio la richiesta di stanziamento di specifiche risorse economiche pari a circa 1.500.000 di euro da destinare a favore dei Comuni alle prese con ingenti quantitativi di rifiuti spiaggiati, nell’ambito delle somme stanziate per far fronte agli eventi meteorologici eccezionali verificatisi nel mese di gennaio 2017.

Il Capo del Dipartimento della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, ha approvato il primo stralcio del programma definito da Anas, di concerto con le Regioni e i gestori stradali, per gli interventi di ripristino e messa in sicurezza della rete stradale interrotta o danneggiata a causa dei terremoti che hanno colpito il Centro Italia a partire dallo scorso 24 agosto.

Il Presidente della Giunta regionale Luciano D’Alfonso ha ricevuto dal capo del Dipartimento della Protezione civile Fabrizio Curcio la proposta di intesa su un’ordinanza che disciplina le procedure per il risarcimento dei danni diretti causati dal maltempo del gennaio scorso.

“In una regione così fortemente a rischio sismico, in una regione dove la neve è diventata assassina e dove la maggior parte della popolazione abita in territori difficilmente raggiungibili in casi estremi dal trasporto gommato, ridurre il personale Enav dell’aeroporto è una scelta sbagliata” è sicuro Domenico Pettinari, consigliere regionale M5S, che sulla questione dei tagli all’Enav (Società nazionale per l’assistenza al volo) non ha dubbi.

Era stato annunciato già ad ottobre dello scorso anno e, dopo un avvio incerto, finalmente il trasporto gratuito delle biciclette sui treni regionali abruzzesi è realtà.

Avvicendamento ai vertici del Coordinamento Nazionale dei Difensori Civici delle Regioni e delle Province Autonome.

“risoluzione” M5S, Mercante: “Un ottimo risultato per la sicurezza del territorio e dei cittadini”.

Ventricina e caciofiore a rischio. Moncalvo incontra allevatori a Teramo e a Pescara: con sisma e neve a rischio le eccellenze abruzzesi

Entro il 20 febbraio gli enti territoriali possono presentare domanda per utilizzare risorse fuori dai vincoli di bilancio per investimenti sulle scuole e sul territorio

La Libera Associazione Abruzzesi Trentino Alto Adige, presieduta da Sergio Paolo Sciullo della Rocca, Ambasciatore d’Abruzzo nel Mondo, nel quadro delle attività culturali ha organizzato una conferenza con proiezione di filmati congiuntamente all’Accademia Culturale Internazionale di San Venceslao, presso il Circolo Militare dell’Esercito di Bolzano sul tema “SOLDATI BLU” nella Missione militare italiana ALBATROS in Mozambico.

Relatore il Colonnello pilota Gianfranco Magi già comandante del Gruppo di volo ITALALE, che davanti a una sala gremita ha presentato i filmati personali dell’epoca e illustrato le finalità della missione che ebbe inizio a seguito degli Accordi di Pace, siglati a Roma il 4 ottobre 1992 tra il Governo del Mozambico e la RENAMO (Resistenza Nazionale Mozambicana), che sancirono la supervisione ed il controllo dell'attuazione delle clausole del trattato venissero affidate alle Nazioni Unite. Il 16 dicembre, il Consiglio di Sicurezza autorizzò l'Operazione ONUMOZ (United Nations Operations in Mozambique), con il fine di favorire il processo di pacificazione. In questa occasione l’Italia contribuì alla missione dal 1 marzo 1993 al 1 aprile 1994 con un Contingente di 1.030 uomini, fornito dalle Brigate alpine "Taurinense" prima, e "Julia" poi. I soldati blu, assunsero così la responsabilità operativa del Corridoio di Beira in ragione della vitale importanza del corridoio, via di collegamento principale tra lo Zimbawe ed il mare. Al termine della conferenza il presidente Sciullo della Rocca, ha rivolto l’apprezzamento al Colonnello Magi per la sua esaustiva esposizione, ringraziando contestualmente la Direzione del Circolo Militare dell’Esercito ed i soci Paolo Lucci, Gabriele Antinarella e Marco Timperio per la collaborazione organizzativa fornita a sostegno di questo importante appuntamento culturale.

 

D’Alfonso chiede al ministero dell’istruzione di conoscere con esattezza il novero dei comuni destinatari di agevolazioni per l’anno scolastico in corso

Un nuovo Servizio che avrà l'obiettivo di minimizzare gli effetti dei pericoli legati ai processi naturali, movimenti franosi, dinamiche fluviali e torrentizie, valanghe e terremoti, ai quali potrebbero essere esposte persone, attività e cose, con conseguente riduzione dei rischi associati.

IPA Adriatic incontra il Ministro croato per lo sviluppo e fondi UE

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…