Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Banner orsini
banner di stefano
de martinis
fidanza
forconi
Collecorvino, "Lo dico con un murales", conclusa l'opera Urban Art

2 opere di Urban Art dell'Avis Provinciale Pescara per sensibilizzare alla donazione del sangue

PESCARA 04/06/2018. Due gocce di sangue tra i pianeti dello spazio con la scritta “Dona il futuro” e tante gocce rosse e blu a simboleggiare i colori dell'Avis Provinciale Pescara. Questo il contenuto dei 2 murales terminati sabato scorso a Collecorvino (in via Borgo settentrionale e a ridosso dell’area del campo sportivo in San Rocco) da un gruppo di writers locale di cui fanno parte Alessandro, Matteo e Ottavio grazie al contributo della ditta Dimarcolor di Montesilvano che ha agevolato la messa a disposizione del materiale. Grande soddisfazione da parte del presidente dell'Avis Provinciale Pescara, Camillo Bosica, per una giornata che, oltre a vedere il completamento delle due opere pittoriche, ha visto anche la donazione del sangue da parte di una quindicina di persone grazie alla presenza in piazza dell'autoemoteca.

L'iniziativa “Lo dico con un murales”, ha lo scopo di sensibilizzare con forme nuove alla donazione del sangue, elemento chiave nel salvare vite umane. Il progetto vedrà la presenza di opere pittoriche di Urban Art in tutti Comuni della Provincia di Pescara in cui Avis è presente con le proprie strutture comunali di base.ù I prossimi passaggi vedranno nuove opere già preventivate nel comune di Montebello di Bertona mentre sono già state perfezionate intese con i Comuni di Tocco da Casauria e Popoli.

"Occorre modulare il nostro messaggio con forme diverse e allargare lo spazio della comunicazione verso ambiti differenti perché la convegnistica, i social, la comunicazione scritta sono tutte forme valide", dichiara il presidente provinciale Avis Pescara Camillo Bosica, "ma il fascino che hanno le nuove forme di comunicazione pittorica come la Urban Art ci ha spinti a guardare oltre; il tutto è stato reso possibile dalla disponibilità dei nuovi guerrieri metropolitani che armati di scale, pennelli e spray hanno messo a nostra disposizione il loro talento e la loro inventiva creando un mix di forme e colori che ribadiscono, qualora ce ne fosse ancora bisogno, quanto sia importante e prezioso donare sangue. A questi ragazzi un ringraziamento speciale anche dall’Avis Comunale di Collecorvino che ha ospitato il battesimo del progetto".

Nel corso della giornata è stata presente anche una rappresentanza dell'Avis Provinciale di Chieti che vorrebbe replicare il progetto dopo aver visto la bontà dello stesso.

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…