Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
2 mostre al Maca di Pianella

Mercoledì alle ore 17 verrà inaugurata a Pianella (PE), nelle sale del MACA (Museo dell’artigianato ceramico abruzzese), la mostra, a cura di Franco G. Maria Battistella, “Il bestiario maiolicato. Vasi da spezieria settecenteschi e altro di Torre de’ Passeri e di Bussi sul Tirino”, che potrà essere visitata fino al primo maggio, tutti i giorni dalle 17 alle 20.

In esposizione, circa trenta esemplari altamente rappresentativi di quella che è la produzione più significativa, i corredi farmaceutici, delle fabbriche di Torre e di Bussi, per il XVIII secolo i maggiori centri ceramici degli Abruzzi, dopo Castelli, località di provenienza delle prime maestranze; accanto, una selezione di maioliche per la tavola, per la devozione domestica, e da ‘parata’ uscite dai forni locali tra la fine del Settecento e i primi decenni dell’Ottocento. Nella stessa occasione si inaugura anche la mostra “Una “credenza de vasa” del 1549 di mastro Valeriano ceramista di Castelli” a cura di Diego Troiano nella quale si presenta un’inedita testimonianza cartacea che costituisce ad oggi la scoperta del più antico, in ordine cronologico, documento originale conosciuto inerente la produzione ceramica castellana. In essa si fa riferimento a Mastro Valeriano di Castelli che fornisce nel 1549 una credenza di vasi in maiolica all’Arciprete di Città Sant’Angelo. Le mostro saranno visibili presso il museo MACA di Pianella tutti i giorni dalle ore 17 alle 20 fino al 1 maggio Per informazioni: 333.3517289

Etichettato sotto
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…