Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  

Fotografia: la mostra “Tempi lunghi” di Tonino Di Venanzio, all’Aurum

 fino a mercoledì 21 a Pescara

 

Resterà aperta fino a mercoledì 21 novembre, all’Aurum di Pescara, la mostra fotografica “Tempi lunghi”, oltre 100 immagini in bianco e nero scattate dal fotografo abruzzese Tonino Di Venanzio.

Fino ad oggi la mostra ha richiamato tantissimi visitatori, arrivati all’Aurum per ammirare gli scatti di Di Venanzio, un viaggio in bianco e nero che racconta l’Abruzzo degli anni ‘30 e ‘40, un prezioso racconto sociologico del Novecento, dai ritratti di famiglia, alle tradizioni popolari, dalla vita nelle campagne, alla Seconda Guerra Mondiale.

Tra le foto esposte all’Aurum, anche numerose testimonianze dell’Abruzzo del Ventennio, tra parate militari e bambini vestiti da piccoli Balilla.

E mercoledì 21 novembre all’Aurum arriveranno anche gli studenti della classe 5D del liceo scientifico “Leonardo da Vinci” di Pescara, accompagnati dalla docente Alejandra Meda. L’obiettivo è quello di approfondire il rapporto tra Impressionismo e Fotografia, affrontato dai ragazzi nell’ambito delle tematiche di Storia dell’arte, attraverso il workshop dal titolo “Dal foro stenopeico al pixel”, tenuto dal docente Fiaf, Giovanni Iovacchini.

Alla figura artistica del fotografo sanvalentinese, è dedicato anche il Premio di fotografia “Tonino Di Venanzio”, che sarà assegnato il prossimo 1 dicembre a San Valentino. La cerimonia sarà anche l’occasione per premiare i vincitori del Concorso fotografico e gli alunni delle scuole medie di San Valentino, San Giovanni Teatino e del Liceo scientifico “D’Ascanio” di Montesilvano che hanno presentato oltre 100 lavori incentrati sulla storia e le tradizioni locali.

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…