Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Idee Bagno: come realizzare 3 bagni zen

Rubrica di architettura di Maison Elle Interiors

Tre idee bagno, scelte per ispirarti. Ad oggi l’ambiente bagno ha assunto connotazioni molto più ampie e profonde, del semplice aspetto funzionale. Perchè? Perchè è diventato un simbolo del prendersi cura di se, del relax e della meritata pausa.

 

In un mondo che corre sempre più veloce e ci travolge costantemente di impegni e liste di elenchi da spuntare, la necessità di un ambiente in cui staccare la spina diventa sempre maggiore. Da qui la tendenza, sempre più attuale a concepire gli ambienti domestici come un vero e proprio rifugio.

Lo stile zen, di derivazione orientale, prende sempre più piede nella ricerca di un luogo tutto per sè, all’interno della nostra casa. Dunque il bagno assume i connotati di un luogo dove ritrovare le proprie radici, riconnettersi con la natura e godere dell’atmosfera rarefatta e calmante di un mondo altro. Un mondo di benessere interiore ed esteriore.

Tradizionale, moderno o ibrido. Vediamo, dunque insieme tre stili zen da copiare!

1. Zen Tradizionale Adatto a chi ambisce a ricreare un mondo altro, parallelo, dentro le mura di casa. Il primo dei tre bagni zen è quello tradizionale.

Di chiara derivazione giapponese, questo stile riproduce alla lettera la matrice filosofica, che anima l’architettura di questo spazio. Libera espressione del proprio io, contatto fisico e spirituale con la natura, ricerca dell’equilibrio.

In che modo? Attraverso un abiente in cui predominino materiali naturali. Pietra, legno, piante. Per quanto riguarda la spazialità, di fondamentale importanza sono le trasparenze. Ampie vetrate che divengono filtro tra interno ed esterno. Un chiaro simbolismo che richiama l’animo umano: un equilibrio tra il dentro ed il fuori!

2. Zen Moderno

Adatto a chi ambisce a ricreare un mondo altro, parallelo, ma senza rinunciare alla modernità. Il secondo dei tre bagni zen è quello moderno.

Un bagno zen non deve per forza essere tradizionale, per adempiere alla sua funzione. Un ambiente moderno può contenere in sè elementi e dettagli, mirati ad avere un potere specifico sul nostro rilassamento.

In che modo? Focalizzandosi su linee e geometrie pulite ed ordinate. Una ambiente predominato dal bianco, una vasca freestanding, dettagli dai toni neurti. Il tutto unito da un unico filo conduttore: alcuni ramoscelli di alberi con foglie e fiori in erba. Ed il gioco è fatto!

3. Zen Ibrido

Adatto a chi ambisce a ricreare un mondo altro, parallelo, mixando elementi derivanti da stili differenti. Il terzo dei tre bagni zen è quello ibrido.

La tendenza a coniugare il proprio stile preferito, qualunque esso sia, con tocchi zen, può dar vita ad un gran mix. Una miscela di elementi e dettagli, che insieme renderanno il tuo bagno un ambiente unico. Simbolo della tua personalità.

In che modo? Creando un ambiente in cui l’utilizzo di materiali naturali, faccia da filo conduttore per lo stile scelto. In particolar modo, sarà il legno, in tutte le sue tonaltà, ad avere la predominaza. Legni, pietre, bamboo sticks ed il giusto equilibrio tra luci ed ombre!

Al prossimo appuntamento!

Lucrezia & Ortenca Maison Elle Interiors

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…