Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Biglietti Trenitalia, uno studio rivela quando prenotarli per risparmiare fino al 50%

È risaputo che per acquistare i biglietti del treno più convenienti occorra prenotare con un certo anticipo.

 

Il problema è che spesso non è ben chiaro quale sia effettivamente il momento giusto per ottenere le tariffe migliori per la tratta che ci interessa. Da oggi, però, i viaggiatori italiani hanno a disposizione un utile strumento per orientarsi nella giungla dei prezzi e non farsi trovare impreparati. Un recente studio realizzato dalla piattaforma di viaggio GoEuro ha infatti analizzato le variazioni dei prezzi dei biglietti nell'arco del mese precedente alla data di partenza, identificando i periodi in cui è possibile beneficiare del risparmio maggiore. La ricerca ha preso in esame i dati interni relativi alle prenotazioni effettuate dai propri utenti nel 2016 per otto tratte tra le più importanti servite da Trenitalia: Milano-Roma, Roma-Firenze, Milano-Venezia, Roma-Venezia, Napoli-Milano, Torino-Roma, Firenze-Milano e Milano-Parigi. L'analisi mette in luce i prezzi medi a 1, 7, 14, 21 e 30 giorni dalla partenza, permettendo di scoprire gli intervalli di tempo in cui sono solitamente disponibili le tariffe più economiche.

In vetta a questa speciale classifica del risparmio troviamo la Roma-Firenze: il prezzo medio del biglietto acquistato il giorno stesso della partenza è di 41 euro, mentre prenotandolo con un mese di anticipo è possibile pagarlo quasi la metà, circa 21 euro. Anche le tratte Firenze-Milano e Milano-Parigi presentano delle variazioni di prezzo piuttosto significative. Per viaggiare tra il capoluogo toscano e quello lombardo bisogna sborsare in media 57 euro se si acquista il biglietto il giorno in cui si intende viaggiare, ma lo stesso tagliando può costare 33 euro nel caso lo si prenoti trenta giorni prima. Per spostarsi tra Milano e Parigi occorrono invece 123 euro qualora si acquisti il biglietto il giorno della partenza, ma ben 50 euro in meno (73 euro) effettuando una prenotazione con un mese di anticipo. Più o meno lo stesso discorso per quanto riguarda la tratta Milano-Roma: quattro settimane prima la tariffa si aggira intorno ai 57 euro, ma sale addirittura a 91 euro nel giorno della partenza.

Lo studio di GoEuro evidenzia inoltre le fluttuazioni dei prezzi nelle settimane precedenti al viaggio. Si scopre così che conviene prenotare un biglietto per la Milano-Venezia un mese prima (33 euro) oppure 14 giorni prima della partenza (37 euro) e che le tariffe per la Napoli-Milano non subiscono grandi variazioni fino a 7 giorni prima, ma poi aumentano vertiginosamente fino a raggiungere i 102 euro il giorno precedente alla partenza e i 99 euro nella data in cui si desidera viaggiare.

Ultima modifica il Mercoledì, 22 Marzo 2017 16:54
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…