Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Meteo. Il ritorno del freddo da stanotte.

 Da stanotte è previsto un deciso rinforzo dei venti settentrionali con possibili forti raffiche lungo la fascia costiera e collinare.

 

Alta pressione in attenuazione favorirà l'arrivo di un impulso di aria fredda che, a partire da stanotte, favorirà un nuovo peggioramento del tempo con temperature in sensibile calo. Le prevsioni di Giovanni De Palma di Abruzzometeo.org, annunciano il ritorno del fresco.

SITUAZIONE: L'area di alta pressione che nel fine settimana ha favorito condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato, è in graduale attenuazione e, a partire da stasera, un impulso di aria fredda proveniente dall'Europa settentrionale raggiungerà la nostra penisola, favorendo un graduale peggioramento delle condizioni atmosferiche ad iniziare dal settore nord-orientale, in estensione verso l'alto Adriatico e, nel corso della nottata, anche su Marche, Abruzzo e Molise, con venti di Grecale in rinforzo, temperature in sensibile diminuzione, rovesci, possibilità di temporali e nevicate sui rilievi al disopra dei 1000 metri ma, localmente, anche a quote lievemente inferiori, specie tra martedì e mercoledì. In particolare le temperature subiranno un sensibile calo, anche di 10-12 gradi in meno rispetto ai valori attuali: il clima mite e primaverile del fine settimana sarà sostituito da un tempo instabile con temperature invernali e, alla base dei dati attuali, l'aria fredda continuerà a favorire annuvolamenti e possibili precipitazioni anche nei prossimi giorni, probabilmente fino alla giornata di giovedì, con venti orientali che continueranno ad interessare anche la nostra regione.

PREVISIONE: Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso, specie al mattino, mentre nel pomeriggio non si escludono addensamenti consistenti a ridosso dei rilievi, localmente associati a rovesci, in parziale estensione verso le zone pedemontane che si affacciano sul versante adriatico, in attenuazione entro la serata. Dalla serata è previsto un graduale aumento della nuvolosità ad iniziare dal Teramano e dall'alto Aquilano, con rovesci, localmente temporaleschi, in estensione verso le restanti zone a partire dalla tarda nottata e nelle prime ore della mattinata di martedì. Atteso, inoltre, un nuovo deciso rinforzo dei venti di Grecale con forti raffiche lungo la fascia costiera e sulle zone collinari prossime alla costa. Temperature: Stazionarie al mattino e nel pomeriggio, tuttavia la tendenza è verso un generale e sensibile calo delle temperature a partire da stanotte e nelle prime ore della giornata di martedì.

Venti: Deboli al mattino, tuttavia nel corso della giornata tenderanno a provenire dai quadranti sud-occidentali sulle zone montuose, mentre lungo la fascia costiera proverranno inizialmente dai quadranti sud-orientali. Da stanotte è previsto un deciso rinforzo dei venti settentrionali con possibili forti raffiche lungo la fascia costiera e collinare.

 

Ultima modifica il Lunedì, 25 Marzo 2019 18:04
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…