Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Amerigo Orsini

Amerigo Orsini

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sabato, 28 Novembre 2020 16:41

Serie B, Pescara in caduta libera

Ennesima battuta d'arresto per il Delfino, sconfitto all'Adriatico anche dal Pordenone (0-2).

Domenica, 08 Novembre 2020 20:12

Serie B, primo sorriso per il Pescara

Prima vittoria stagionale per il Pescara che all’Adriatico supera il Cittadella per 3-1.

Boccata d’ossigeno per i biancazzurri che, dopo cinque sconfitte consecutive, centrano il primo successo proprio contro la squadra veneta (autentica bestia nera negli ultimi anni) e soprattutto salvano la panchina di mister Oddo. Indiscusso protagonista del match il colombiano Ceter: sua la doppietta che, dopo appena 19’, mette al sicuro il risultato. La terza rete dei padroni di casa porta invece la firma di Vokic, con una magistrale punizione dal limite: anche per il trequartista (giunto in prestito dal Benevento e schierato dal tecnico al posto del più quotato Valdifiori) una prestazione assai convincente. Dopo lo scoppiettante primo tempo, nella ripresa i biancazzurri si limitano a controllare la gara. Al 60’ Cissé accorcia le distanze, ma la rete serve di fatto solo per le statistiche.

 

PESCARA: Fiorillo, Jaroszynski, Scognamiglio, Balzano, Masciangelo, Busellato, Fernandes (74’ Crecco), Bellanova, Vokic (59’ Galano), Ceter (83’ Asencio), Maistro (74’ Valdifiori). All.: Oddo.

CITTADELLA: Maniero, Donnarumma, Ghiringhelli, Frare (45’ Perticone), Adorni, Proia (80’ Gargiulo), Iori (71’ Vita), Branca, D'Urso (71’ Rosafio), Ogunseye, Cissé. All.: Venturato.

Arbitro: sig. Santoro di Messina.

Marcatori: 16’ Ceter, 19’ Ceter, 40' Vokic, 60' Cissé.

Note: ammoniti Masciangelo, Ogunseye, Perticone, Rosafio, Adorni.

Sabato, 24 Ottobre 2020 19:12

Serie B, Pescara-Frosinone 0-2

Quarta sconfitta consecutiva per il Pescara che sprofonda in classifica: all’Adriatico i biancazzurri si arrendono anche al Frosinone (0-2).

Come già accaduto nel precedente match casalingo con l’Empoli, sono sufficienti solo 6’ agli ospiti per portarsi in vantaggio: un errore di Jaroszynski favorisce Novakovich, che entra in area e serve Ciano per il facile gol dell’1-0. La reazione del Delfino è sterile; sono infatti i ciociari a condurre sempre le danze e a sfiorare la seconda rete. Il copione non cambia neanche nella ripresa: al 52’ Ciano ricambia il favore a Novakovich fornendogli l’assist per il gol del raddoppio che di fatto chiude i giochi.

Non si salva nessuno tra i biancazzurri, come ammette lo stesso presidente Sebastiani a fine gara: “Dobbiamo solo chiedere scusa ai tifosi. Purtroppo la squadra non è compatta e non c’è protezione per il reparto difensivo. Domani ci sarà un incontro con il tecnico per discutere della situazione”.

In classifica sale a quota 10 il Frosinone di Nesta, mentre il Pescara rimane desolatamente ultimo con un solo punto all’attivo.

Sabato, 17 Ottobre 2020 19:03

Serie B, delude ancora il Pescara

Seconda sconfitta consecutiva per il Delfino, superato all’Adriatico dall’Empoli (1-2).

Ancora una prestazione deludente per i biancazzurri, che non reagiscono al ko di Reggio Calabria e, con un solo punto in tre giornate, rimangono mestamente sul fondo della classifica del torneo cadetto.

Privo di Ceter e Asencio, mister Oddo opta per Bocic come terminale offensivo nel suo usuale 4-3-2-1; ma lo schema dura poco, poiché dopo soli 6’ l’ex Romagnoli porta in vantaggio i toscani (preciso colpo di testa su calcio d’angolo) e il tecnico pescarese è costretto ad avanzare anche Galano sulla prima linea per dare maggiore incisività all’azione offensiva. Il pareggio dei padroni di casa giunge al 32’ grazie a Maistro, bravo a liberarsi in area e trafiggere imparabilmente il numero uno empolese Brignoli con un preciso sinistro a fil di palo; seconda rete in due gare per il giovane centrocampista in prestito dalla Lazio.

Purtroppo la raggiunta parità non segna una svolta nella gara dei biancazzurri, che non riescono mai a prendere in mano le redini del gioco; nella soporifera ripresa all’Empoli è sufficiente un lampo di Moreo al 63’ (colpo di testa vincente su cross dell’altro ex Fiamozzi) per riportarsi in vantaggio e amministrare il finale di gara senza patemi.

Importantissimo adesso il prossimo match del Delfino, atteso nel turno infrasettimanale di martedì dal Venezia.

Sabato, 26 Settembre 2020 16:49

Pescara-Chievo 0-0

Inizia con un pareggio a reti inviolate il campionato del nuovo Pescara di Massimo Oddo. Il Delfino ritrova subito quel Chievo che proprio all'ultima giornata del torneo scorso lo aveva condannato ai playout, ma la "vendetta" sportiva non si materializza.

Il tecnico biancazzurro opta per uno schema 4-3-2-1, con Ceter terminale offensivo, ed è proprio il possente centravanti colombiano a colpire la parte alta della traversa al 22'; poi due nitide palle-gol per gli ospiti, con Renzetti e Fabbro, ma in entrambi i casi è il numero uno Fiorillo a sventare prodigiosamente.

Nella ripresa la supremazia territoriale è tutta per i padroni di casa, che sfiorano il vantaggio in due occasioni: al 68' Busellato spreca malamente una superiorità (in 3 contro 1) al limite dell'area servendo Di Grazia anziché il liberissimo Galano; al 70' è Bellanova a non trovare la deviazione vincente di testa nella porta clivense sguarnita dopo un perfetto cross sul secondo palo dell'altro terzino Jaroszynski.

Per i biancazzurri un esordio comunque accettabile in attesa dell'innesto dei nuovi acquisti di mercato.

 

Martedì, 11 Agosto 2020 15:02

Play-out, Pescara-Perugia 2-1

Il Pescara di mister Sottil si aggiudica il primo round dello spareggio salvezza: 2-1 al Perugia dell'ex Oddo e un moderato ottimismo in vista della gara di ritorno.

Top News

Calcio

Calcio a 5