Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Novembre 23rd, 2020
Speranza dal cordone ombelicale delle neo mamme contro i covid 19 Sono ...
Novembre 23rd, 2020
Sono complessivamente 24288 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo ...
Novembre 23rd, 2020
Questa mattina è stato pubblicato sul sito internet dell’Azienda Speciale ...
Novembre 23rd, 2020
Nel corso della mattinata si è tenuta udienza di convalida di arresto ...
Novembre 23rd, 2020
Taglieri: "del tutto inutile istituire una banca del plasma iperimmune se poi ...
Novembre 23rd, 2020
Sono iniziati come previsto questa mattina i lavori di riqualificazione di via ...
Novembre 23rd, 2020
La Giunta comunale posticipa a febbraio il pagamento del saldo Tari di dicembre ...
Novembre 23rd, 2020
un alterco verbale sfociato nell’aggressione fisica e lesioni E' un operaio ...
Novembre 21st, 2020
Il Pescara esce sconfitto per due reti a zero dal Mazza di Ferrara, al termine ...

Spettacoli e Cultura

Novembre 23rd, 2020
Mostra retrospettiva (a cura di Antonio Gasbarrini) One Gallery, L'Aquila, ...
Novembre 23rd, 2020
“Orange the World", Ananke, torre illuminata; iniziativa Codice Rosso del ...
Novembre 21st, 2020
 Dopo la pubblicazione della “Flora del Parco Nazionale della Majella”, sulla ...
Novembre 21st, 2020
Eduscopio colloca al 3° posto in Abruzzo la scuola diretta dalla ds Maria ...
Novembre 20th, 2020
 Il Parco Nazionale della Majella e i Comuni dell’Area Casauriense (Bolognano, ...

Notizie Abruzzo

  • Prev
Sono complessivamente 24288 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza. Rispetto a
Sono iniziati come previsto questa mattina i lavori di riqualificazione di via Tirino, nel tratto tra via Musone e la
La Giunta comunale posticipa a febbraio il pagamento del saldo Tari di dicembre per tutte le utenze Data
un alterco verbale sfociato nell’aggressione fisica e lesioni E' un operaio 25enne di Casoli, arrestato ieri sera
"La Festa dell’albero non è un appuntamento sul calendario da liquidare con un’occhiata distratta o con sufficienza, ma
massimo sanvitale

massimo sanvitale

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Pescara esce sconfitto per due reti a zero dal Mazza di Ferrara, al termine dell’ennesima pessima partita. La squadra non ha gioco e appare in chiara difficoltà tecnica, oltre a soffrire di lacune in rosa ampiamente denunciate a tempo debito. A complicare una situazione sull’orlo della compromissione giunge l’infortunio di Asencio, uscito in barella e dunque probabile lungodegente per le prossime settimane. La contemporanea assenza di Ceter priva la squadra di un centravanti. Sullo sfondo, la sempre più oscura trattativa per la cessione, con Leonardo Pavanati che ora dopo ora vede sfuggire la fiducia della piazza (e delle banche, a quanto pare).

Il Pescara – come ampiamente prevedibile – esce sconfitto per tre reti a una dal Via Del Mare di Lecce, al termine di un’altra partita da dimenticare. Mister Oddo, dopo averlo promesso, costruisce una formazione inedita e depurata da quegli elementi che, a sua detta, oggi non credono in quello che si fa. Il risultato non è quello sperato e nel post gara derubrica un undici shock a necessità contingenti, argomentando una zoppia di spiegazioni che non convincono.

Il Pescara esce sconfitto dal Penzo di Venezia per quattro reti a zero, al termine di una partita che deve preoccupare tifosi, società e allenatore. Prestazione inesistente, fornita da una squadra che sta già rivelando tutti i suoi limiti e tradendo ogni malriposta speranza. Le assenze di Ceter, Asencio e Maistro hanno certamente avuto un peso non indifferente, tuttavia dalla squadra ci si aspettava un accenno di qualsiasi cosa, se non altro una prova della propria esistenza.

Il Pescara esce con una meritata sconfitta per tre reti a una dal Granillo di Reggio Calabria, dove i calabresi sono apparsi superiori in ogni aspetto. La partita preoccupa soprattutto perché ha evidenziato carenze di rosa, colmabili – ammesso e non concesso che vi sia la volontà – solamente fino a lunedì sera, quando il mercato si chiuderà. Il timore è che purtroppo vadano riviste alcune valutazioni, forse eccessivamente ottimistiche, su alcuni giocatori designati o quasi alla titolarità.

Venerdì, 25 Settembre 2020 19:52

Pescara Chievo, si ricomincia!

A poco più di un mese dai rigori di Perugia, il Pescara scende in campo alle 14:00 in casa contro il Chievo per la prima della stagione 2020/2021. Non c’è fermento – che certo non può pretendersi – ma forse attesa, soprattutto curiosità di vedere cosa saprà fare Massimo Oddo tornato in biancazzurro.

Il Pescara vince questi playout e resta in serie B grazie ai calci di rigore. Non sono bastati, infatti, 120 minuti di gioco per decretare un vincitore, con gli umbri in vantaggio per 2 reti a 1 e dunque in perfetta simmetria con la gara di andata. Dal dischetto, decisivi gli errori di Bonaiuto e Iemmello.

Pagina 1 di 15

Sport

Attualità

Eventi

Lavoro

Politica

Notizie Montesilvano

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
31791712

Powered By PlanetConsult.it