Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Calcio 5 femminile, Pescara travolge Falconara

Un Pescara in formazione rimaneggiata, dovendo fare a meno della squalificata Antonaci e dell’infortunata Tampa, scende in campo con uno starting five del tutto inedito, composto da Angela Vecchione tra i pali, Jenny e Bertè laterali, Taty centrale e Siclari sul vertice d’attacco.

Massimiliano Neri replica invece con una formazione di partenza consolidata, che vede Brugnoni in porta, Pascual in funzione di centrale difensiva, Luciani e Shai sulle bande e Marcella in posizione pivot. La partenza delle biancazzurra è come sempre veemente: Bertè posizionata sulla fascia laterale sinistra vede smarcata in area Siclari e la serve con un passaggio diagonale che la numero 9 del Pescara devia sotto misura senza lasciare scampo a Brugnoni. Sono trascorsi solo 81” e il Pescara è già in vantaggio. Le Citizens hanno il merito di non scomporsi e, pur non essendo particolarmente incisive in attacco, riescono a tener bene il campo, non offrendo varchi all’attacco del Pescara. Una scavigliata costringe la capitana delle marchigiane, Sofia Luciani, a lasciare il campo anzitempo, un colpo duro per Falconara, che comunque stringe i denti, non dando adito alcuno scoramento. Sul taccuino, infatti, non si registra la messe di occasioni che il Pescara è solita produrre domenicalmente. Le ospiti tengono, anche se al minuto 12 Pascual e Ferraro nella foga di recuperar palla, franano ingenuamente su Giorgia Vianale, costringendo il primo arbitro Calandra a sanzionare un penalty. Vanessa calcia sulla destra di Brugnoni che intuisce e respinge.

Il Pescara sonnecchia per qualche minuto, tornando a pigiare sull’acceleratore solo nella fase finale del primo tempo. Mancano solo pochi secondi alla sirena del riposo quando Jenny dopo essersi intestardita in un’azione personale finalmente scarica palla a Bertè che di sinistro scocca un sinistro diagonale che s’infila imparabilmente nel sacco. 2-0 e si va al riposo. L’avvio di ripresa sembra in linea con quanto visto nella prima frazione. Il Pescara non sembra voler troppo accelerare i ritmi di gioco, le Citizens, invece, pur non scoprendosi tentano di tanto in tanto qualche buona sortita offensiva. Le Galattiche sonnecchiano in difesa, quando si è appena entrati nel minuto 5, e Corin Pascual ne approfitta, sfruttando un passaggio da rimessa laterale che conclude con una bordata a fil di palo. 2-1 e partita riaperta, almeno così sembra. Ci pensa Vanessa a far cambiar marcia alle biancazzurre. La numero 7 innesca finalmente il turbo, costringendo la difesa ospite ad una tenuta sempre più difficoltosa. Ottavo minuto di gioco, Vanessa recupera palla e lascia partire un bolide che s’infrange sul palo. Sulla ribattuta è lesta e brava a coordinarsi la giovanissima Maria Chiara De Massis che calcia di destro, battendo perentoriamente Lara Brugnoni. Vanessa ha ormai scaldato a sufficienza il sinistro e poco dopo replica, con più precisione di prima, una conclusione d’impeccabile esibizione stilistica. Palla all’incrocio e per il portiere marchigiano non resta che raccogliere in rete la palla del 4-1. Trascorrono altri due minuti e Vanessa realizza la sua seconda rete di giornata, questa volta sfruttando il calcio di rigore, concesso dall’arbitro D’Ignazio per un fallo di mano di Pascual. Gara chiusa, se non fosse che il Pescara è adusa ad azzannare la preda quando la vede ormai ferita e morente. Segundo affida la casacca di portiere a Bertè, inducendo le marchigiane a rischiare un pressing alto. È proprio Bertè ad approfittarne per altre due volte, prima con una conclusione di potenza, assistita da Siclari e poi chiudendo una magistrale azione iniziata da Jenny e rifinita da Vanessa. Ad 1’ dalla sirena finale è ancora Corin Pascual a trovare la via della rete per le ospiti ma a chiudere l’ennesimo festival del gol in casa Pescara è ancora una volta Vanessa che chiama allo scambio Bertè e chiude a rete in “estirada”. Fine dei giochi!

PESCARA-CITTÀ DI FALCONARA 8-2 (2-0)

PESCARA: Vecchione, Taty, Bertè, Siclari, Jenny, Vanessa, Vianale,, De Massis, Plevano, Bellucci, Vecchione. All. Segundo

CITTÀ DI FALCONARA: Brugnoni, Pascual, Luciani, Shai, Marcella, Lidu, Rocio, Bernotti, Scaloni,Ferrara, Costantini. All. Neri MARCATRICI: P.T. Siclari 1’21” (P), Bertè al 19’33” (P), S.T. Pascual al 4’02” (CF), De Massis al 7’09” (P), Vanessa all’8’44” (P) e al 10’59” (P), Bertè al 17’25” (P)e al 18’16” (P), Pascual al 19’00” (CF), Vanessa al 19’24”(P).

AMMONITE: Pascual (CF) ARBITRI: Fabio Maria Malandra (Avezzano), Luigi D'Ignazio (Avezzano) CRONO: Gabriele Gerardi (Pescara)

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…