Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Chieti, Legnini al festival del Creato

Sostenibilità e politiche europee, confronto al festival del creato di Chieti tra Legnini e Fra Nando Simonetti

Il festival del creato scalda i motori e si prepara ad accogliere il consigliere regionale Giovanni Legnini per parlare di sostenibilità e politiche europee. Fervono i preparativi a Chieti per la quarta edizione del festival organizzato da l'opera missionaria francescana, in collaborazione con l'ordine francescano secolare e la gioventù francescana e con il patrocinio del comune di Chieti nonché dell'arcidiocesi di Chieti, della Caritas diocesana, della Misericordia, dell'università Gabriele D'Annunzio e del centro sportivo italiano che da venerdì 20 a domenica 22 settembre animerà la città. Il programma, denso di incontri, tavole rotonde, eventi e spettacoli, che si terranno in location di rilievo come piazza Vico, palazzo de' Mayo e il teatro Marrucino, vedrà la partecipazione di illustri ospiti del mondo della cultura, dell'associazionismo e della politica. Tra questi c'è anche Giovanni Legnini, avvocato, già vice presidente del consiglio superiore della magistratura, oggi tra i banchi del consiglio regionale d'Abruzzo. Venerdì alle 18.15, subito dopo l'inaugurazione del festival prevista per le 16.30 in piazza Vico, si aprirà un insolito dibattito tra mondo politico e mondo religioso. I protagonisti saranno Legnini, Eugenio Derlard e Fra Nando Simonetti. Di rilievo i temi trattati nell'incontro "Sostenibilità e politiche europee e nazionali di attuazione". Sarà un momento di riflessione e confronto anche su quanto sta accadendo negli ultimi anni in Italia e in Europa e sull'importanza dell'occhio attento dei governanti sulle fasce più svantaggiate della società. L'incontro è a ingresso gratuito.

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…