Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Fossacesia, industria turistica: promozionee accoglienza

Gli organizzatori del Corso di destination management per un'industria turistica del territorio hanno scelto la sala consiliare del comune di Fossacesia per consegnare gli attestati di partecipazione al Corso.

La consegna è stata effettuata dal sindaco Enrico Di Giuseppantonio e dalla consigliera regionale Sabrina Bocchino ai corsisti: Vitale Torino, Luana Boccongelli, Enrica Castaldo, Attilio Mauri, Maria Antonietta Zinni, Giancarlo Di Stefano, Mirco Ottaviano, Lidia Favia, Michele Daniele, Anna Raspa, Sebastiano Scutti e Maurizio Coppola. I quali hanno presentato una proposta di itinerario turistico "dal casello al castello", incentrata sulla messa a rete di monumenti come il castello (di Palmoli), il museo (di San Salvo), il mare, i Sapori di masseria e un BeB da Incanto. È chiaro che tale offerta è replicabile in ogni area che circonda un'uscita autostradale. Infatti, come ha spiegato Michele Daniele: " l’idea proposta è quella di rivolgersi alle famiglie e i gruppi di vacanzieri una volta arrivati e precedentemente alla scelta della destinazione portandoli a conoscenza delle diverse possibilità reperibili in un solo soggiorno".

Il coordinatore del Corso, Orazio Di Stefano, ha spiegato: "Non abbiamo scelto Fossacesia a caso, ma perché abbiamo in animo di presentare fra un mesetto uno studio sulle presenze turistiche in questa bella cittadina, allo scopo di consentire agli amministratori di elaborare una politica di promozione ed accoglienza, basata su dati certi e per target ben individuati. Ringrazio - ha proseguito Di Stefano - il sindaco Di Giuseppantonio, che consentirà questo nostro studio, alla cui presentazione inviteremo i sociologi Everardo Minardi ed Alfredo Agustoni e l' economista Fabio Travaglini, docenti che hanno tenuto alcune lezioni in questo Corso"

Etichettato sotto
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…