Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
 Lanciano. Arrestati coniugi campani. Sequestrati oltre mezzo chilo di hashish e marijuana.

I Carabinieri della Stazione di Lanciano, unitamente a quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, nel corso di un’attività finalizzata alla repressione del traffico e del consumo di sostanze stupefacenti, dopo una serie di servizi di osservazione e appostamento nei pressi di un’abitazione ubicata in zona 167 di Lanciano, hanno tratto in arresto, con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, una coppia di coniugi campani, già nota alle forze dell’ordine,  ormai da tempo nel lancianese.

 

Gli uomini dell’Arma, dopo aver notato uno strano via vai di personaggi noti come assuntori di stupefacenti dalla loro abitazione, hanno deciso di intervenire e, al termine di una minuziosa perquisizione, hanno rinvenuto una busta contenente circa 150 grammi di marijuana di cui l’uomo, alla vista dei militari, aveva tentato invano di disfarsi gettandola da una finestra. Il recupero dello stupefacente ha quindi indotto i Carabinieri ad estendere la perquisizione anche alle pertinenze dell’abitazione riuscendo così a recuperare altri 4 panetti di hashish da 100 grammi ciascuno, della sostanza da taglio ed un bilancino di precisione, tutti occultati all’interno del garage. Il marito 30enne, su disposizione dell’A.G., è stato quindi associato al carcere di Lanciano mentre la moglie, 34enne, presso il proprio domicilio, in regime di arresti domiciliari.

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…