Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Tornareccio, arnie aperte e mercatino di Natale con artigianato e hobbysti

Tornareccio, non solo miele: visite anche nei caseifici, forni e salumerie del paese, nel centro storico i Mercatini di Natale con l’artigianato locale che si metterà in mostra per regali originali, tra expo, divertimento e gastronomia.

 

Molto ricco il programma dell’evento promosso dal Comune di Tornareccio e organizzato dalla Associazione Pro Loco di Tornareccio, con il patrocinio dell’associazione nazionale Le Città del Miele. Taglio del nastro alle 10.00, con l’inizio delle visite guidate nelle aziende, mentre nel centro storico prenderanno il via i Mercatini di Natale, con l’esposizione a cura di hobbisti e artigiani, la casa degli elfi e l’apertura degli stand gastronomici con polenta e salsiccia, panini con salsiccia, ventricina o prosciutto, pizza fritta con salumi locali, vin brulé e caldarroste. Alle 10.30 arriveranno gli zampognari di Natale, che allieteranno i mercatini e tutto il paese. Alle 15.30, ci sarà l’animazione per bambini nel centro storico, a cura di “Abruzzo Grandi Eventi”: trucca bimbi, scultori di palloncini, baby dance e tombolata. E non poteva mancare la bella musica natalizia: alle 16.30 ci sarà infatti l’esibizione del coro Gospel “Angel’s Eyes Gospel Choir”, seguita alle 18.00 dall’arrivo di Babbo Natale che porterà i suoi attesi doni. A completare il programma la presenza dell’Associazione Amici del Mosaico Artistico, con gadget e idee regalo, e dell’associazione Amici di Babbo Natale.

“Con questo evento – spiega Nicola Iannone, sindaco di Tornareccio – abbiamo scelto di dare un seguito alla rassegna Tornareccio Regina di Miele che si svolge a settembre, legandolo anche alle atmosfere del Natale: quanti verranno a trovarci avranno così la possibilità non solo di entrare nella vita delle aziende apistiche e degli altri prodotti tipici di cui il nostro paese è ricco, ma anche di fare una passeggiata nel centro storico per lasciarsi conquistare dalla bellezza dell’artigianato, dell’arte con i suoi mosaici e della gastronomia locale. In breve: una giornata imperdibile per quanti sono alla ricerca di regali unici ed esperienze memorabili. Grazie di cuore a quanti hanno creduto in questa proposta, in particolare alla Pro Loco che con questo evento torna ad essere operativa dopo anni di assenza a Tornareccio, ma anche agli operatori economici che si sono coinvolti con passione e dedizione”.

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…