Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Addio a George Kennedy, attore "tuttofare" Oscar nel 1967

Los Angeles - E' morto all'eta' di 91 anni George Kennedy, l'attore americano premio Oscar per "Nick mano fredda" e volto famosissimo di Hollywood grazie alla sessantina di film interpretati, dal genere comico al western. Kennedy si e' spento a Boise, in Idaho.

Tra i suoi personaggi piu' noti c'e' quello del pilota-meccanico nei quattro film della serie catastrofica "Airport" e di Capitano Hocken in "Una pallottola spuntata". Aveva recitato anche accanto a star come Frank Sinatra, Gregory Peck e Clint Eastwood, oltre che in quasi 150 episodi di serie tv, tra cui Dallas. Nato il 18 febbraio 1925 a New York, Kennedy esordi' in radio ad appena 7 anni. Ma la passione per la recitazione e il mondo dello showbiz riemerse solo in eta' adulta, dopo 16 anni trascorsi nell'esercito americano. Con Nick mano fredda, film del 1967, Kennedy conquisto' il premio Oscar di migliore attore non protagonista. Sempre di quegli anni e' la sua interpretazione nel film di guerra 'Quella sporca dozzina' mentre nel decennio successivo partecipo' alla serie di "Airport". Tra il 1978 e il 1991 era stato Carter McKay nella celebre soap opera americana Dallas, prodotta dalla Cbs. Negli anni '60, aveva recitato. La sua pellicola di addio e' stato il remake di 'The Gambler', film del 2014 diretto da Rupert Wyatt. (AGI)

Ultima modifica il Martedì, 01 Marzo 2016 16:53
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…