Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Bando navigator, cosa prevede la prova

Dopo il via alle richieste per il reddito di cittadinanza, arriva il bando di Anpal Servizi per individuare chi si occuperà di predisporre la prova di selezione dei navigator.

 

Bando in cui si richiede la realizzazione di un "servizio relativo alla prova scritta per 60.000 candidati": tante sono evidentemente le persone che potrebbero aspirare a questo ruolo, secondo l'Agenzia guidata da Domenico Parisi, cioè il tutor dei percettori del reddito di cittadinanza nel percorso di ricerca di un'occupazione.

LA PROVA - Come si legge ancora nel capitolato tecnico del bando, "la prova selettiva" dei navigator "consisterà nella somministrazione di un test a risposta multipla composto da massimo 100 quesiti sulle seguenti materie e nelle percentuali indicate: quesiti di cultura generale 10%; quesiti psicoattitudinali 10%; quesiti di logica 10%; quesiti di informatica 10%; quesiti sui modelli e gli strumenti di intervento di politica del lavoro 10%; quesiti sul reddito di cittadinanza 10%; quesiti sulla disciplina dei contratti di lavoro 10%; quesiti sul sistema di istruzione e formazione 10%; quesiti sulla regolamentazione del mercato del lavoro 10%; questi su economia aziendale 10%". La base dati richiesta dall'Anpal è di 1.500 test, che dovranno prevedere 4 risposte multiple predefinite, di cui una sola inequivocabilmente esatta, mentre le restanti saranno errate. I quesiti e le relative risposte, continua il bando "dovranno essere predisposti considerando un livello culturale universitario". Il bando, in scadenza alle ore 12 del 25 marzo 2019, prevede che possono "partecipare alla gara i soggetti, in forma singola o associata, di cui all’art. 45 del Codice che, alla data di scadenza del termine di presentazione delle offerte, siano iscritti ed abilitati al Bando 'Servizi' MePA - categoria merceologica 'Servizi di ricerca, selezione e somministrazione del personale - Gestione delle procedure concorsuali' e in possesso dei requisiti prescritti dai successivi articoli". Onere massimo complessivo 180mila euro, Iva esclusa.

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…