Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Mef. Si dimette il capo di gabinetto

Ha rassegnato le dimissioni il capo di gabinetto del ministero dell'Economia Roberto Garofoli, da tempo sotto attacco del Movimento 5 Stelle.

A quanto apprende l'Adnkronos, al suo posto, accanto al ministro dell'Economia Giovanni Tria, potrebbe arrivare Luigi Carbone, esperto di semplificazione amministrativa e già componente dell'autorità per l'Energia elettrica. Ex magistrato, arrivato al Tesoro con l'allora ministro Pier Carlo Padoan sotto i governi Pd di Renzi e poi Gentiloni, era stato accusato dai pentastellati di essere 'la manina' che aveva introdotto in manovra una norma pro-Croce Rossa. Si legge su Adnkronos.

Ultima modifica il Mercoledì, 19 Dicembre 2018 18:23
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…