Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  

Capodanno. Pescara sceglie la piazza con Capossela

Capodanno in Piazza della Rinascita a Pescara che scalda i motori per Capossela e Meta. 

 

Comincia il conto alla rovescia per la festa del 31 dicembre dalle 22,30 in piazza della Rinascita con Vinicio Capossela e per il primo concerto del 2018 il primo di gennaio alle 19, con Ermal Meta, stesso palco.

Due grossi calibri della musica nazionale, il centro commerciale naturale cittadino compie il suo primo passo ufficiale immerso in una qualità che ha visto Pescara indicata come meta ideale del Capodanno sui portali delle maggiori testate italiane.

Reduce da un tour e da un’annata fortunatissima dal punto di vista musicale Capossela si è aggiudicato il Premio Lunezia Canzone d'Autore 2017 per l’album "Canzoni della Cupa", la sua opera è stata definita dalla Commissione un “Album epocale” e ha vinto anche il prestigioso Premio Tenco 2017.

Successo di pubblico e critica anche per i concerti invernali e per il tour che lo ha visto nelle migliori piazze italiane a cantare la sua ironia e la sua umanità densa e singolare.

Il countdown sarà con una speciale edizione di Pescara Mapping, i fuochi d’artificio li avremo solo sulla facciata del Palazzo Arlecchino, che si auspica venga ristrutturato per il prossimo anno,versione videomapping. La serata si chiuderà con il Dj set di Vangelis che andrà avanti dopo il concerto.

Alle 19 del primo gennaio sul palco salirà Ermal Meta.

Un artista che si è affermato sia come autore di nomi enormi della musica italiana che come interprete, con i premi riscossi a Sanremo l’anno scorso. Una kermesse, quella sanremese, a cui Meta si sta preparando anche per il 2018.

 

Ultima modifica il Venerdì, 29 Dicembre 2017 17:29
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…