Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
“Omaggio a Luigi Alici architetto. La formazione e la professione tra Napoli e Pescara"

22 e 23 settembre: giornate europee del patrimonio culturale: in collaborazione tra MIBAC – Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell’Abruzzo, Soprintendenza Archivistica e Bibliografica dell’Abruzzo ed il Molise, Archivi di Stato di Chieti e di Pescara e Italia Nostra, sezione di Pescara e Consiglio regionale Abruzzo.

 

Sabato 22, ore 16,30 – AURUM, Sala Tosti – Pescara. Saluti istituzionali del Presidente della sezione Italia Nostra di Pescara e dei Rappresentanti delle Soprintendenze e degli Archivi di Stato. Il prof. Pasquale Tunzi, Univ. “G. D’Annunzio”, presenta ed introduce il Convegno “Omaggio a Luigi Alici architetto. La formazione e la professione tra Napoli e Pescara", con l’intervento del figlio arch. Antonello, già segretario naz.le di Italia Nostra, dei proff. Alfonso Gambardella, seconda Università - Napoli, Adriano Ghisetti Giavarina e Caterina Palestini, Univ."G. D'Annunzio" Testimonianze degli architetti Mario Mazzocca e Lelio Di Zio, già suoi collaboratori, e di Giancarlo Pelagatti, curatore dell'Archivio storico. -Domenica 23, ore 9,30 – AURUM, Sala Tosti – Pescara. Convegno regionale su “La costa dei Trabocchi” Saluti dei Rappresentanti delle Soprintendenze, degli Archivi di Stato, del presidente regionale e delle sezioni Italia Nostra di Lanciano e Vasto. “Reti ciclabili in Abruzzo: bike to coast”, proposte per rendere la pista ciclabile in costruzione sulla costa dei trabocchi un corridoio ecologico; tesi di laurea in architettura di Maura Mantelli - , vincitrice del primo premio (ex-aequo) del concorso internazionale di progettazione "Il confine evanescente tra il già fatto e il da farsi". Illustrazione dei primi studi per la redazione del Masterplan ”Costa dei Trabocchi” da parte dell’arch. Roberto Ricci del gruppo RTP “via verde”, incaricato del progetto dalla CCIA Chieti- Pescara. Interventi del dott. Valerio Cavallucci, direttore del FLAG “Costa dei Trabocchi” dell’arch. Aldo Giorgio Pezzi, responsabile area Patrimonio Paesaggistico della SABAP per l’Abruzzo e del dott. Vincenzo Ronzitti, già Presidente Regionale WWF ed ex dirigente ARTA. Presiede e coordina l’arch. Massimo Palladini, vice-presidente della sezione Italia Nostra di Pescara.

Il Convegno omaggio a Luigi Alici Luigi Alici, di sabato 22 settembre, sta nel fatto che egli dal 1957 svolge la libera professione nel campo dell'architettura e dell’urbanistica con studio a Pescara. E’ stato progettista della Gescal e della Cassa per il Mezzogiorno. E' stato membro della Commissione distrettuale delle Imposte e della Commissione di Appello per le Imposte dirette, Giudice della Commissione tributaria regionale dell'Aquila. Nel 1980-81 è stato Consigliere dell’Ordine degli architetti della provincia di Pescara. Gli anni sessanta segnano una stagione particolarmente prolifica, dedicata tra l’altro alla definizione della “palazzina residenziale”, di cui progetta numerose varianti a Pescara e nelle città limitrofe. Segnaliamo a Pescara le palazzine di viale Regina Margherita e via Regina Elena.

Parallelamente è rilevante l’impegno nell’urbanistica, che lo porta ad associarsi e a collaborare con l’Istituto Nazionale di Urbanistica fin dagli anni sessanta. Ha redatto numerosi Programmi di fabbricazione, piani regolatori e Piani di lottizzazione in Abruzzo e nelle Marche. Nel 1981 partecipa al concorso di idee sull’utilizzo unitario delle aree di risulta della stazione ferroviaria di Pescara, con Silvestro Bardazzi e Romano Viviani della Facoltà di Architettura di Firenze Nel 1990 vince il primo premio ex-aequo nel concorso per le aree verdi di Pescara, ancora in collaborazione con Romano Viviani.

Partendo dal contenuto della Tesi di laurea su "Reti ciclabili in Abruzzo: bike to coast" discussa dall’arch. Maura Mantelli, presso l'Università D'Annunzio, Dipartimento di Architettura, nel corso del Convegno di domenica 23 settembre si illustreranno le opere complementari per rendere la pista ciclabile in costruzione sulla costa dei trabocchi un corridoio ecologico, generatore di nuove economie territoriali. L’arch. Roberto Ricci del gruppo RTP “Via verde”, impegnato nella redazione del Masterplan sulla costa teatina, promosso dalla Camera di Commercio CH-PE si soffermerà sui primi studi per rendere la Costa dei Trabocchi una via di sviluppo non solo turistico ma anche socio-culturale, attraverso la valorizzazione di un entroterra ricco di tradizioni, monumenti ed opere d’arte, mentre il dott. Roberto Valerio Cavallucci, direttore del FLAG “Costa dei Trabocchi” entrerà nel merito dei lavori in corso e delle difficoltà incontrate nella loro realizzazione. Questi temi verranno sviluppati anche dall’arch. Aldo Giorgio Pezzi della S.A.B.A.P. e da Vincenzo Ronzitti, già presidente regionale del WWF ed ex dirigente ARTA. Il dibattito che seguirà ai vari interventi, aperto alla partecipazione dei Comuni interessati e delle Associazioni cicloturistiche ed ambientaliste concluderà una mattinata d’impegno finalizzata a trovare soluzioni concrete al futuro della “Costa dei Trabocchi” I

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…