Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Chieti. 10 milioni di euro per PMI e professionisti abruzzesi

 importo massimo 250 mila euro

 

Chieti, 21 gennaio. Dieci milioni di euro a disposizione di Pmi e professionisti abruzzesi per richieste di finanziamenti a tassi agevolati della durata di sette anni. E' il plafond messo a disposizione da Creditfidi, grazie alle gestione diretta di tre misure agevolative.

L'importo massimo richiedibile è di 250mila euro. Le risorse potranno essere utilizzate per investimenti, reintegro circolante, attività ordinaria di impresa e consolidamento passività se rientrante in una operazione più ampia di investimento. La garanzia di Creditfidi va dal 50 all'80 per cento. Le misure agevolative in questione sono la legge regionale 10/2017 gestita dalla Fira SpA, il reimpiego del bando Credito è Crescita della Regione Abruzzo e il fondo legge di Stabilità del 2014 L. 147/2013. Le banche convenzionate al momento sono Artigiancassa-Bnp Paribas, Bcc Sangro Teatina e BPER Banca. Altre banche sono in fase di convenzionamento.

"Vogliamo essere vicini - afferma il presidente di Creditfidi, Mario Gasbarro - soprattutto alle micro e piccole imprese che in questi anni sono state quelle che hanno sofferto maggiormente per poter accedere al credito, anche di modeste entità".

"Dopo anni di sollecitazioni - dice il direttore di Creditfidi e di Confartigianato Chieti L'Aquila, Daniele Giangiulli - siamo riusciti ad avere dalla Regione Abruzzo lo sblocco dell’utilizzo dei fondi della vecchia programmazione europea 2007/2013. Ora è importante far arrivare presto queste risorse ai destinatari finali, ossia gli artigiani e le micro e piccole imprese abruzzesi. Per questo - conclude - abbiamo previsto procedure snelle di istruttoria per dare risposte in tempi rapidi e costi calmierati".

Ultima modifica il Lunedì, 21 Gennaio 2019 19:08
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…