Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
D'Annunzio, mostra e un libro in omaggio a Elena Sangro

Elena Sangro: Vasto celebra la musa di d’Annunzio Vasto (CH).

Una mostra e un libro in omaggio a Elena Sangro, diva del cinema muto, amante, musa e ispiratrice del Vate. Domenica 21 gennaio alle ore 17 verrà inaugurata a Palazzo Mattioli la mostra dedicata alla Sangro, al secolo Maria Antonietta Bartoli Avveduti, nata a Vasto nel 1897 e morta nella Capitale nel 1969.

Alle ore 18 la Sala Pinacoteca di Palazzo d’Avalos farà poi da cornice alla presentazione del saggio “Elena Sangro e la sua relazione con Gabriele d'Annunzio" dello studioso Franco Di Tizio (Ianieri Edizioni), con letture dell’attrice Franca Minnucci e interventi di Luigi Murolo e Giuseppe Tagliente.

Il volume curato da Di Tizio, biografo dannunziano alla sua ventesima opera sul Vate, si presenta ricco di immagini e di documenti autografi, ed è frutto di una ricerca paziente e meticolosa, dove non soltanto è ricostruita la biografia della famosa attrice del cinema muto – apparsa per la prima volta in una pellicola del 1917, quando fu notata dal regista Enrico Guazzoni che la scelse come protagonista nel film “Fabiola” – ma viene pubblicato l’intero e infuocato carteggio che ebbe con il più grande poeta dell’epoca, una ventina tra lettere e telegrammi, che vanno dal 1924 al 1933, ancora oggi conservati presso l’Archivio del Vittoriale.

Una passione travolgente quella tra il Poeta e la sua musa, nonostante la notevole differenza di età.

L’evento è realizzato dal Comune di Vasto in collaborazione con Associazione Culturale “L’Argonauta”, Associazione Culturale “San Michele” e Ianieri Edizioni.

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…