Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Storie di plastica di Beniamino Cardines: una presentazione del libro singolare.

il Plastic tour, lunedì 2, martedì 3, giovedì 5 dicembre 2019

Da lunedì 2 dicembre per tre giorni (martedì 3 e giovedì 5) presso la Scuola Primaria "11 febbraio '44" facente parte dell'Istituto Comprensivo Pescara 7, nella nuova Biblioteca "Il giardino delle storie"), arriva il Plastic Tour. Ovvero la presentazione di uno dei libri più curiosi dell'anno "Le avventure di Plastica 1/L'inizio delle cose" scritto da Beniamino Cardines, edito da LFA Publisher di Napoli (no eap), libro vincitore del Premio Letterario Nazionale "Luigi D'Amico 2019" sezione Letteratura per Ragazzi. Protagonisti del Plastic Tour sono i performers Raffaele Landesti, Rosetta Clissa, Elena Kanani/aeiou!, Fiorella Altobelli, Anna Vispo, Giuliana Manzalini, Loredana Di Sante e Antonella Di Giovanni che insieme a Beniamino Cardines daranno vita a una singolare presentazione del libro.

Il progetto è realizzato in collaborazione con Ooops! (scuola di scrittura e narrazione", i bambini saranno coinvolti in un vero e proprio laboratorio di scrittura creativa. A pochi giorni dall'uscita a fine luglio, il sito www.laplatea.it in un articolo di Debora Fusco segnalava il libro tra le migliori e più intriganti uscite del 2019. Una grande soddisfazione per l'Editore che ha creduto fortemente in questo progetto di eco-letteratura divergente, che affronta le tematiche ecologiche e dell'adolescenza, all'interno di una storia che sorprende il lettore a ogni pagina. Beniamino Cardines, autore: "È la vita di Plastica che non è solo una ragazzina di 11 anni, ma anche davvero plastica. La sua famiglia, la sua scuola, i suoi amici Lampo, Fulmine, Banda... una vita inventata, neanche tanto. Divertente, ma anche molto pensante. Lei, da grande, vuole fare la biologa marina, perché tanto vale capirla l'acqua, visto che poi ci dovremo tutti finire dentro. Una ragazzina che diventa avamposto della scoperta di un mondo in trasformazione sotto i nostri occhi. Sì, è vero, oggi tutti parlano e vorrebbero un mondo plastic free... ma è evidente che abbiamo prodotto altro e che viviamo in un mondo plastic all!"

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…