Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Chioschi in legno, via libera della giunta, ora il bando per l’assegnazione

"Nuove opportunità di lavoro per imprenditori e loro impiegati", dice l’assessore De Vincentiis

Tredici nuovi chioschi per attività commerciali, di diversa forma (quadrata, rettangolare, circolare) ma tutti in legno, saranno disponibili per gli imprenditori che ne faranno richiesta. Il progetto, che risale al 2011 su iniziativa dell’allora assessore Claudio Daventura, si è concretizzato solo ora dopo una serie di rinvii e di approfondimenti.

La localizzazione è prevista sul lungomare, su via Verrotti, via Vestina e in corrispondenza della strada Parco; ogni chiosco sarà di una superficie di circa 10 metri quadrati, e le tipologie merceologiche vanno da paninoteca a bar e caffè, da bruschetteria-arrosticini a fiori e piante, da frutta e verdura a porchetta e polli allo spiedo.

"Rispetto all’impostazione iniziale», spiega l’assessore a Commercio e Attività Produttive, Ernesto De Vincentiis, «si è partiti dall’idea di dare spazio a una trentina di chioschi per poi arrivare all’attuale definizione di 13 aree. Ora è necessario realizzare il bando per stabilire le norme per l’assegnazione, ma sarà disponibile a breve. Credo sia un’ottima possibilità per incrementare l’offerta commerciale della città ma anche, e soprattutto, per garantire la possibilità di lavoro a imprenditori e a loro impiegati. I chioschi saranno in legno, gradevoli e senza alcun impatto negativo né sulle altre attività commerciali".

Etichettato sotto
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…