Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Montesilvano, al via pannelli antirumore RFI

Ha preso ufficialmente il via l’opera d’installazione dei pannelli antirumore lungo il tracciato ferroviario a Montesilvano. A darne la notizia è il presidente del comitato Pat “Pannelli Anti Rumore” Mauro Francesco Orsini e Supervisore dei lavori pubblici della Giunta dell’ex Sindaco Maragno.

 

Riferisce Orsini: “Da alcune settimane a Montesilvano si sono susseguiti sopralluoghi preliminari per l’apertura dei cantieri lungo il tracciato ferroviario al fine di consentire l’installazione dei pannelli fonoassorbenti per attutire il rumore assordante causato dal passaggio dei treni che attraversano la citta. Molti cittadini, frontisti e confinanti sul tracciato dei binari, mi hanno riferito con soddisfazione che hanno ricevuto la notifica da parte dei R.F.I. dell’avvio dell’inizio dei lavori per l’installazione dei pannelli antirumore. Negli ultimi anni in Giunta e in consiglio comunale, in qualità di “Supervisore dei pannelli antirumore”, ho concentrato gran parte del mio impegno politico per portare a termine questa opera mastodontica e necessaria al fine di tutelare la salute dei cittadini che subiscono lo stress causato dal passaggio dei treni nonché per tutelare l’ambiente circostante. Da circa trent’anni la città aspettava questa opera pubblica obbligatoria sancita da un centinaio di norme nazionali e comunitari per la tutela della salute del cittadino e il sottoscritto negli ultimi anni di attività politica ha portato all’attenzione delle Istituzioni con forza e coraggio l’intervento di risanamento acustico in città. In solitudine, e solo grazie al sostegno dell’ex Sindaco Francesco Maragno, del suo staff e dell’ex dirigente Gianfranco Niccolò, ho profuso il mio impegno per questa opera pubblica che migliorerà la qualità della vita dei cittadini e che cambierà volto alla città. I pannelli fonoassorbenti avranno un’altezza di circa cinque metri innalzabili successivamente con ulteriori “protesi” laddove le abitazioni sono più vicine al tracciato ferroviario; e copriranno tutta la città a partire da nord a sud. Ringrazio l’Ingegnere e Direttore del lavori Antonio Di Girolamo delle Ferrovie dello Stato addetto al piano di risanamento acustico e ambientale con il quale ho lavorato in questi anni; ringrazio inoltre l’Ingegnere Mario Esposito del Dipartimento di R.F.I. di Ancona che ha reso esecutivo il piano di risanamento appena iniziato".

Nei prossimi giorni saranno forniti maggiori dettagli.

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…