Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Montesilvano, il documento Unico di programmazione passa senza intoppi. Ecco di cosa si tratta

Maragno “nessun inciucio e che siamo disponibili a tutti” - Sospensione e poi voto per approvare il bilancio.

Approvazione del Bilancio 2017/2019

Per questo anno si punta su centro cittadino e pedonalizzazione, accogliendo l'emendamento di Montesilvano 2019.

Il Dup 855/2019 passa con 11 voti favorevoli. Astenuti i 6 di M2019 Aliano Musa Daventura Di Blasio Silli Pompei. Contrari 4 consiglieri m5s e Feliciano D'Ignazio PD.

Ecco di cosa si tratta.

Principali punti del Dup sono: Lavori antisismici, messa in sicurezza della discarica di Villa Carmine, lavori anti allagamento e al cimitero. Questi sono gli interventi pubblici riassunti in consiglio comunale oggi dall'assessore Cozzi, ripreso dopo la sospensione di mercoledì.

Consiglio comunale si al Dup, tutto si risolve con emendamento finale M2019

Il consigliere Aliano precisa subito durante la discussione “siamo in 14 a votare per la maggioranza senza quei consiglieri che hanno preferito uscire dall'aula" ma nessuno raccoglie la provocazione.

Tanto rumore per nulla e nulla c'è di nuovo sotto il cielo si Montesilvano, anzi no, qualcosa ci sarebbe, l'emendamento di convergenza M2019: un centro cittadino pedonalizzato.

L'auspicio che non sia solo un prodotto di una politica alla 'volemose bene'.

Tavoli, confronti per trovare la convergenza e scongiurare il terzo commissariamento del Comune in 11 anni. Sorvolando sull'aspetto strategico, vecchio ma efficace a quanto pare, ecco come è andata all'incirca la discussione si questa mattina iniziata alle 9 15.

Emendamento finale M2019

Ritirati tutti gli emendamenti di M2019 rimane quello finale che riassume la posizione del neo gruppo consiliare 'tacciato' di ribellione durante questa tornata di bilancio. Aliano, però, ribadisce, e lo fa ad alta voce, "non siamo interessati a cariche", fa sapere che si è in procinto di concertazione e presenta il proprio emendamento finale: un centro a traffico limitato e pedonalizzato, sabato e domenica, su corso Umberto e l'esclusione del Trisi dagli Sprar.

Di Carlo, capogruppo M5S ricorda che il Dup si vota con ritardo, luglio 2016, il suo intervento apre la polemica sulla presenza di Carlo Tereo de Landerset nella "trattativa" nelle stanze dei bottoni. Di Carlo sembra andare in gol colpendo la suscettibilità di alcuni che affermano la correttezza dei lavori come ad esempio per Valter Cozzi.

Anche se per l'assessore LLpp non ci sono tante risorse (oh che novità!), alla fine del suo discorso è un Sì all'emendamento: "merita accoglienza, migliora Dup".

Feliciano D'Ignazio del Pd parla di "opposizione alla finestra", (come contraddirlo?), nello scontro tra il M2019 e Maragno e fa un "plauso al sindaco per come ha condotto la trattativa.

E mentre Aliano accenna, indignato, alla presunta presenza della Sen. Sottosegretario Chiavaroli in ufficio sindacale, Maragno ribadisce la trasparenza della concertazione sul Dup, rimarcando: "nessun inciucio, noi siamo disponibili con tutti"

Emendamento viene approvato con astensione del M5s.

Al termine della discussione però in breve il Dup viene approvato. Si passa così al bilancio.

Ultima modifica il Venerdì, 21 Aprile 2017 18:58
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…