Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Montesilvano/manifestazioni estive, assegnate 90mila euro per bando. A rischio gli eventi?

Ecco le indicazioni in delibera, 15 giorni per partecipare, se non risponde nessuno che accadrà?

 

Due le delibere di giunta pubblicate ieri sull'albo pretorio del comune. Una assegna i famosi 90mila euro per le manifestazioni estive, 2.500 euro per elettricità, in cui si è presa una decisione: emissione bando per individuare “un unico soggetto a cui affidare il compito di ideare, progettare, realizzare e gestire il calendario. Al comune rimarrebbe solo l'indirizzo politico, la scelta delle location dove svolgere le attività."

 Nella seconda deliberazione, che scongela le risorse bloccate durante il famoso consiglio di Bilancio, dove venne firmato il patto tra il Sindaco Francesco Maragno e il gruppo consiliare #Montesilvano2019, si individuano le locations: “Teatro del Mare”, Montesilvano Colle: piazza Calabresi / largo Belvedere; Viale Europa, C.so Strasburgo; • Piazza Diaz; • Piazza Guy Moll; “piazzetta rossa”;“anfiteatro green” e la piazza nuova al curvone. I palchi dovranno essere istallati a cura dell'affidatario.

Si legge che il Calendario della manifestazioni estive 2017 Città di Montesilvano dovrà prevedere quale “soluzione minimale”, eventi e manifestazioni “da distribuirsi in maniera equa nelle location”.

Inoltre il comune richiede una certa tipologia di manifestazioni: - N. 1 rassegna Folkloristica; - N.2 concerti di musica dal vivo “non ospitate” di rilievo nazionale; - N. 10 Cover Band; - N. 9 serate di danza e/o figurazioni acrobatiche; - N. 8 serate di liscio e balli di gruppo; - N. 5 Serate di moda; - N. 5 serate di concorsi musicali; - N. 4 Serate di musica Folk Tradizionale; - N. 4 Serate Karaoke; - N. 10 serate per bambini; - N. 10 serate di Cinema all'aperto; - N. 7 Spettacoli dialettali; - N.8 serate di musica itinerante; - N.1 esibizione Orchestra.

Anche sulla proposta tecnica ci sono indicazioni precise:“dovrà altresì contenere n. 3 service audio – luci per iniziative riservate all'amministrazione comunale (ad esempio eventuali premiazioni, riconoscimento “attività storiche”, ecc.) per un valore complessivo non inferiore ad € 2.100,00.”

Gli assessori Comardi e De Vincentiis, alle finanze e al turismo hanno votato 'no'. Mentre De Martinis, assessore agli eventi ha seguito le decisioni del sindaco.

Nel Patto del Consiglio comunale di bilancio si prevede appunto l'affidamento ad una Agenzia per le manifestazioni estive. Se nessuno iscritto al Mepa risponde entro 15 giorni al bando, potrebbe rendere difficile la formazione di un Calendario estivo unico. “A quel punto, se dovesse accadere, mi chiudo in ufficio 4-5 giorni e cerco di organizzare gli eventi”, garantisce De Martinis.

Senza eventi è a rischio l'isola pedonale e il turismo ne farebbe le spese.

Ultima modifica il Martedì, 30 Maggio 2017 19:57
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…