Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Montesilvano/Nuova Pescara. Orsini, "tanti vantaggi e cittadini già votato"

"Addirittura si oppongono quelli della Lega che vogliono il voto del popolo sovrano!" Orsini: "Ipocriti"

 

"Nel 2014 i cittadini di Montesilvano attraverso un referendum espressero la loro volontà a favore della nascita della Grande Pescara, ossia l'unione dei comuni di Pescara, Montesilvano e Spoltore in un unico grande agglomerato urbano metropolitano." Così in un post sul social Mauro Orsini presidente dell'assocaizone VitArte. "I cittadini hanno capito che i vantaggi sono tanti (l'unione fa la forza) tra i quali il diritto a finanziamenti cospicui e l'eliminazione degli inutili costi della politica. Ma a Montesilvano qualcuno si oppone al risultato del voto; addirittura si oppongono quelli della Lega (Sindaco & C.) il cui capo nazionale di recente ogni giorno ci rompe i maroni ricordando di andare al voto poichè il voto è l'espressione di un popolo libero contro gli inciuci e i privilegi della politica (Salvini con l'aspetto e la voce da salumiere ci ricorda ogni giorno che 'è la gente a decidere con il voto'). "

Conclude l'ex consigliere comunale e assessore alla cultura nella giunta Corodoma, "Fate pace con la testa. La presa di posizione di alcuni contro il referendum è grave, significa non riconoscere la volontà del popolo sovrano che viene sbandierata a giorni alterni: "se mi conviene voglio il voto, altrimenti il voto non serve".

"Ipocriti".

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…