Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Montesilvano/Nuovo PRG. Incarico Zazzera: vigilanza analizza compensi e affido.

Dubbi in commissione sulla procedura d'incarico: essendo il compenso superiore a 40mila, può essere diretto, senza bando? I consiglieri dibattono l'opportunità di un Nuovo PRG alla luce della imminente Nuova Pescara.

 

Oggi si è tenuta la Commissione Vigilanza per chiarimenti sulla delibera di Giunta presupposta all'incarico conferito al prof. Arch. Lucio Zazzara per il PRG, presentata la scorsa settimana in urbanistica. L'Incarico è in continuità con il precedente conferito ai tempi della Giunta Cordoma, assessore all'urbanistica era Mimmo Di Giacomo. Il compenso è los tesso dell'epoca, ma essendo superiore a 40 mila euro sorgono dubbi sulla possibilità di incarico diretto.

Alcuni dubbi sono stati sollevati, formali e di merito. Convocati, per rispondere, il Sindaco, Ottavio De Martinis, e il Segretario generale, non sono intervenuti, così riferisce Antonio Saccone, presidente della commissione Vigilanza: "il primo per ragioni di salute e la seconda perché impegnata in trattativa sindacale".

Il Presidente ha posto all'attenzione dei Consiglieri presenti tre temi sull'incarico Zazzera per il nuovo PRG:

1) "può la giunta comunale non condividere, prima di affidare incarichi, con il Consiglio atti di indirizzo e pianificazione come il PRG? Il TUEL, infatti, individua nel Consiglio comunale l'organo cui compete tale titolarità". A parere del PD non è possibile e sulla questione si è registrata qualche convergenza anche nella maggioranza.

2) "L'incarico al prof. Zazzara sembra essere stato affidato in continuità con precedente incarico al medesimo professionista non portato a termine, peraltro pare secondo linee di indirizzo fissate dal Consiglio comunale nel 2005; è evidente che la città è cambiata e non poco, quindi chiunque può valutare che le linee guida non possono essere le stesse. E in ogni caso è opportuno riaffidare l'incarico ad un professionista che non ha compiuto il precedente?"

3) "Per la realizzazione dell'incarico è previsto un compenso di circa 70.000 euro (lo stesso previsto per il precedente incarico). Non sappiamo se il professionista ha già percepito parte del compenso stesso e comunque probabilmente l'affidamento avrebbe dovuto essere preceduto da una gara di progettazione o da procedura negoziata ad inviti selezionati (visto che è sopra la soglia dei 40.000 euro per cui è consentito l'affido diretto)".

Infine, è stato chiesto di valutare l'opportunità di un PRG in questo momento in cui si va verso la costituzione della Nuova Pescara. Saccone, esponente del gruppo PD ha dichiarato: "Da parte nostra acquisiremo ulteriori atti e riconvocheremo a breve una Commissione di vigilanza sul tema, confidando nei chiarimenti richiesti da parte di chi è preposto a darli!".

Ultima modifica il Martedì, 10 Dicembre 2019 14:53
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…