Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Montesilvano/Villa Carmine bomba ecologica. Anno Zero: appello a De Martinis

dal 2010 stanziati quasi 4 milioni di euro, "solo una minima parte è stata usata"

 

 

Il 4 maggio scorso l’europarlamentare Massimo Paolucci, su invito di Anno Zero, aveva visitato la ex discarica di Villa Carmine, "prendendo atto della situazione di immobilità , dei pericoli di inquinamento del Fiume Saline e del tratto di costa alla sua foce". Insieme alla Deputata Rossella Muroni,successivamente, è stata attivata un'interlocuzione con il Ministero dell'ambiente. Alessio Piscella "Montesilvano Anno Zero” riferisce la risposta ricevuta dal Ministero dell’Ambiente sulle attività e gli stanziamenti di fondi relativi alla bonifica del sito, ormai in abbandono dal 2001. Sono stati stanziati 3.759.244 € nella “totale disponibilità della Regione Abruzzo dal 2010 e dei quali € 1.009.385,32".

Commenta Piscella:“La nostra opera di pressione sulle istituzioni prosegue, non ci fermeremo fino a quando non vedremo aprire finalmente il cantiere per la bonifica. Che non si parli di turismo, sostenibilità e ambiente quando abbiamo una emergenza in uno stato critico, sotto gli occhi di tutti, la cui soluzione è indifferibile. Facciamo appello al neo eletto Sindaco di Montesilvano perchè inserisca con urgenza in agenda questa priorità”

Si legge in una nota, "Preso atto che in base a quanto ricevuto, solo una minima parte dei fondi stanziati sono stati utilizzati per le primarie opere di caratterizzazione del sito e solo 208.697 € dal Comune di Montesilvano per la bonifica – che riteniamo esigue per l’ingente mole della discarica – e considerato che nel 2015 il servizio Gestione Rifiuti della Regione Abruzzo aveva richiesto, ottenendoli, ulteriori 10 milioni di euro con il Masterplan Abruzzo Patto per il Sud , siamo in attesa, che le istituzioni diano finalmente seguito ad azioni concrete per scongiurare e disinnescare l’imminente e possibile bomba ecologica".

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…